Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Imparare a sedurre gratis

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Prostituzione, Seduzione e il nostro amico Ego

(Letto 328 volte)

Prostituzione, Seduzione e il nostro amico Ego

« del: 18 Dicembre 2016, 14:39:27 »

Moltissime volte esce fuori l'argomento prostitute con molti ragazzi con cui parlo, il fatto è che in realtà ci sono tantissimi pregiudizi, tabù, blocchi e razionalizzazioni, che molte volte sono strategie per coprire conflitti interiori.

Non avrebbe senso sognare di fare soldi con la pala o diventare ricchi imprenditori per sognare una vita in cui c'è abbondanza di donne strafighe, immaginare l'effetto che faremmo su una barca di 300 metri o l'effetto che faremmo su una lamborghini ed è inutile negare che il sogno di diventare ricchi e avere fighe a grappoli è il sogno collettivo maschile... allora io mi chiedo che cosa blocchi chi non è ricco sfondato di fare la stessa cosa, ovvero pagare per avere la soddisfazione sessuale da donne bellissime.

Che cosa cambia dare 100 euro a una strafiga o cercare in ogni modo di sedurla attraverso le nostre capacità dialettiche, il carisma, il  fascine e tutto ciò che si può  usare per sedurla, quando lo scopo è penetrarla e avere la soddisfazione sessuale?

Beh, cambia soltanto la sensazione di essere stato scelto.
La sensazione di sentirsi bravi, speciali.

Se lei che è una strafiga e  ci stà con me sono un grande, sono un figo, ho fascino, ci so fare.....

Il problema è che siamo diventati noi la puttana in ricerca di attenzioni, di approvazione, di autostima, di fama riflessa e si è pronti a fare un sacco di cose per appagare questo bisogno.

E così, il ragazzo che vuole sentirsi figo perchè ha conquistato una ragazza bellissima senza pagare. ( Quando questa strafiga in questione avrebbe potuto farsela lo stesso, pagando, ma in realtà il desiderio reale è sentirsi figo, non chiudere)

E alla fine tutto il potere lo cediamo a  lei, che può dare e togliere approvazione al ragazzo mandandolo in One itis, ma tutto ciò non perchè lui ama lei, ma perchè lui ama se stesso, ama sentirsi importante e potente, ama sentirsi capace e affascinante, che di riflesso gli  da il controllo, il potere sulla strafiga.

Ed ecco che colui che vuole sentire tutte quelle belle  sensazioni è disposto a pagarle una vacanza  per ottenere queste sensazioni quando l'investimento di lei nella relazione cala e il ragazzo in questione non si sente più figo e importante, quando dovrebbe essere il contrario, infatti dovrebbe essere ripagata quando investe, non quando smette di investire.

Avrebbe fatto prima a darle i 100 euro, chiuderla ed evitarsi di spendere 1000 euro in qualche mese solo per poi scoprire che se la facevano altri 3?

Certo, forse... ma solo a patto che il suo vero scopo e desiderio fosse chiudere lei  e non chiudere se stesso, sentirsi figo.

Stiamo a modellare veri uomini che non devono chiedere mai, stiamo a fare il tifo per personaggi storici che riuscivano a sedurre le donzelle, e spesso dimentichiamo che questo tipo di uomo preferisce avere due professioniste intorno che umiliarsi a giocare con i tira e molla  di una zoccola non professionista.

Ben venga il rimorchio , ben venga il desiderio di una donna in particolare, ben venga anche la voglia di avere una LTR da favola.

Ma ricordiamo che in ogni caso, sia con le professioniste che con le non addette ai lavori, serve APPROVAZIONE INTERNA.

Ed è per questo che mi ritrovo a pezzi, quasi in One Itis dopo che la mia trombamica mi ha dato un bel pacco e la vedo sfuggente...

Buon pomeriggio

Loggato

AlexXx

  • CSI-4-Iced
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 20
  • Offline Offline
  • Posts: 100

Re: Prostituzione, Seduzione e il nostro amico Ego

« Risposta #1 del: 18 Dicembre 2016, 19:49:08 »

Un post pieno di trappole per la psiche maschile e per i tabù che hanno gli uomini.
Ma anche un post che tratta temi piuttostoi distanti fra loro.Vediamo di dipanare la matassa...

Citato da: AlexXx il 18 Dicembre 2016, 14:39:27

Non avrebbe senso sognare di fare soldi con la pala o diventare ricchi imprenditori per sognare una vita in cui c'è abbondanza di donne strafighe, immaginare l'effetto che faremmo su una barca di 300 metri o l'effetto che faremmo su una lamborghini ed è inutile negare che il sogno di diventare ricchi e avere fighe a grappoli è il sogno collettivo maschile... allora io mi chiedo che cosa blocchi chi non è ricco sfondato di fare la stessa cosa, ovvero pagare per avere la soddisfazione sessuale da donne bellissime.

Forse perchè il sognare di diventare ricchi per attrarre le donne è una cosa da sfigati veri. Cioè da gente che non becca nulla e pur essendo disposta a pagare non ha i soldi per farlo. La stessa gente che si spaccia per imprenditore dall'età di 3 anni e che dice di guadagnare centinaia di euro l'ora. Gli stessi che ostentano le foto di presunte loro donne con marchi evidenti per dimostrare cio che altrimenti non sarebbe dimostrabile.
Beta puri, mezze seghe.

Gli uomini normali sognano di diventare ricchi perchè la ricchezza è il potere di fare quello che vuoi. Ed in quello che vuoi c'è anche l'accedere al locale strafigo frequentato da strafighe, andarci con una macchina che ti da delle sensazioni grandiose, con vestiti che non siano presi da Zara, in località da sogno.
Magari sbarcando dalla tua casa mobile galleggiante da 100 piedi...
Ma questo tipo di uomo se vuole una donna accanto, la vuole bella, intelligente, devota e che non rompa troppo le scatole. Molti uomini ricchi però pagano donne. E' vero.
Prendiamo ad esempio i calciatori: ch bisogno hanno di pagare una donna quando andando in certi locali milanesi vedi la coda dietro al tamarro da prato?

La prima cosa da considerare è che molti di questi ragazzi sono persone che prima del successo erano semplici pedine in mano ad un allenatore. Non erano quindi dei seduttori o degli adoni. E questo improvviso "poter fare" gli fa fare la cosa più semplice: comprarsi una bella trombata appena possono farlo, ovvero quando hanno soldi a palate.

La seconda è che quando uno di questi personaggi diventa famoso, viene spesso avvicinato da persone che hanno ben altri interessi rispetto all'avere una storia o fare del semplice sesso. Si ricordi la tipa che si autofecondò di nascosto dopo aver fatto del sesso orale a Bjon Borg...
Per queste persone, in assenza di una persona che desidera un legame certo, la soluzione escort è quella meno problematica. Ovvio che è anche una questione di carattere: i Veri Uomini da questo punto di vista sono irriducibili (fino a 90 anni, poi non so...  Laughing )

Citazione

Che cosa cambia dare 100 euro a una strafiga o cercare in ogni modo di sedurla attraverso le nostre capacità dialettiche, il carisma, il  fascine e tutto ciò che si può  usare per sedurla, quando lo scopo è penetrarla e avere la soddisfazione sessuale?
Beh, cambia soltanto la sensazione di essere stato scelto.
La sensazione di sentirsi bravi, speciali.
Se lei che è una strafiga e  ci stà con me sono un grande, sono un figo, ho fascino, ci so fare.....
Il problema è che siamo diventati noi la puttana in ricerca di attenzioni, di approvazione, di autostima, di fama riflessa e si è pronti a fare un sacco di cose per appagare questo bisogno.

No. Che lo scopo sia la soddisfazione sessuale è vero. Ma non siamo fatti di solo uccello, a dispetto di Freud.
Intendo dire che passate le 40/50 storie/storielle, qualsiasi maschio dotato di un minimo di sensibilità comincia a desiderare qualcosa che non capisce bene li per li. Finchè non vedi dalla vetrata di un ristorante una qualche coppietta che amoreggia. E li ti rendi conto che quegli atteggiamenti li vorresti pure tu, che anche se lei è un cesso senza tavoletta lui è felice come una pasqua. E capisci che quello che ha lui non ha prezzo, non si può comprare. Lei si è innamorata di lui. E lui è unico, veramente unico. E capisci che lei si sente sua, da dentro, non perchè prende soldi per far sesso e poi va con un altro come una puttana qualsiasi.
Non sto a farti il solito pippone evoluzionistico per dimostrare perchè cerchiamo questo, ma tant'è.
E ti rendi conto che sedurre è cercare quel tipo di rapporto, non farsi una trombata e via. E' legittimo desiderare del semplice sesso. Ma se sei cresciuto un minimo, e soprattutto se hai provato come si sta con la persona che ti coinvolge completamente, sai pure che quella sensazione è 1000 volte migliore del più forte degli orgasmi. Ecco perchè i veri ricchi continuano a tentare di sedurre.

Citazione

Ed ecco che colui che vuole sentire tutte quelle belle  sensazioni è disposto a pagarle una vacanza  per ottenere queste sensazioni quando l'investimento di lei nella relazione cala e il ragazzo in questione non si sente più figo e importante, quando dovrebbe essere il contrario, infatti dovrebbe essere ripagata quando investe, non quando smette di investire.

La vacanza alla tua donna la paghi perchè vuoi condividere qualcosa di più bello con lei. E se lei non ha i mezzi per farlo, tu metti a disposizione i tuoi. Questo è ragionare in coppia...
Se non lo fai, il tuo rapporto si impoverisce e diventa una gabbia che ha per sbarre desideri irrisolti. Un calvario dal quale si pensa di uscire trombando altre donne, per poi magari tornare con la coda fra le gambe sui propri passi dopo aver distrutto una relazione che poteva essere perfetta.
Un'assurdità, non trovi?

Citazione

Stiamo a modellare veri uomini che non devono chiedere mai, stiamo a fare il tifo per personaggi storici che riuscivano a sedurre le donzelle, e spesso dimentichiamo che questo tipo di uomo preferisce avere due professioniste intorno che umiliarsi a giocare con i tira e molla  di una zoccola non professionista.

Sbagliato. Se sei qui sopra, modelli Veri Uomini (I soliti sfigatini m'hanno clonato pure questa forma grafica).
Ed i veri uomini sono persone che sanno tanto comandare gli altri quanto mettersi a piangere perchè un tuo amico fa un gesto che ti fa commuovere. I veri uomini non chiedono perchè hanno gia tutto, non perchè òa gente li serve come farebbe uno schiavo. Ma se non hanno qualcosa la chiedono: senza farsi pippe mentali da beta impotenti.

Citazione

Ed è per questo che mi ritrovo a pezzi, quasi in One Itis dopo che la mia trombamica mi ha dato un bel pacco e la vedo sfuggente...

Ti ritrovi a pezzi perchè sai che le sensazioni che ti dava lei vanno oltre il sesso. E sai che non puoi comprare quelle sensazioni come ti ho scritto più su. Questo ti fa star male, e questo la rende unica finchè un'altra donna non ti farà stare allo stesso modo. Ma abbi fiducia: ne ho cambiate tante, sono stato sempre malissimo quando è finita una storia nella quale credevo. ma alla fine, ho scoperto una persona che mi faceva stare ancora meglio, e mi sono di nuovo fermato.  Sarà così anche per te, e dal pensare "speriamo ce ne sia un'altra" passerai a pensare "quanto desidero sia l'ultima".
Baci

 Heart

« Ultima modifica: 18 Dicembre 2016, 20:27:52 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1598
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9327

Re: Prostituzione, Seduzione e il nostro amico Ego

« Risposta #2 del: 19 Dicembre 2016, 00:53:22 »

Un posto molto bello. +1
Nulla da aggiungere a quanto scritto da TermYnator (+1 anche a lui), se non che spesso la gente non si rende conto di cosa vuole realmente.
Vedono una strafiga che sale su una macchina lussuosissima? allora automaticamente pensano: la figa va sulla macchina di lusso -> il proprietario dell'auto ha molti soldi -> voglio avere anch'io molti soldi.
In realtà quello che vogliono è la strafiga ma pensano che l'unico modo di averla sia quello di avere tanti soldi, non pensano che magari potrebbero rimorchiarla in altre occasioni o rimorchiarne di migliori, se lo facessero smetterebbero di lamentarsi e farsi pippe mentali del tipo "non avrò mai nulla dalla vita".
 

Loggato



.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 93
  • Offline Offline
  • Posts: 1078

Re: Prostituzione, Seduzione e il nostro amico Ego

« Risposta #3 del: 19 Dicembre 2016, 12:44:29 »

Termy ha detto tutto, nulla da aggiungere.
Aggiungo solo una cosa, se ti dispiace perderla e ci stai male, vuol dire che seza rendertene conto, lei era diventata qualcosaltro, ma per lei, tu, no.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 109
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2205
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: