Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Prima estate dopo il corso (Before After)

(Letto 158 volte)

Prima estate dopo il corso (Before After)

« del: 27 Settembre 2017, 19:36:59 »

Eccoci qui ragazzi miei, torna a scrivere sul santo Forum anche il vostro Leone (volevo farlo da tempo).
Purtroppo come tutti sappiamo è finita anche questa Estate 2017 e nonostante io vorrei che il mondo sia fatto da 12 mesi di questo periodo, ci tocca tornare al nostro quotidiano.

Però ci resta tutto quello che abbiamo vissuto e ci siamo portati dietro ed io volevo darvi la mia testimonianza.
Quest' estate è stata veramente incredibile e sono davvero pieno di report e aneddoti interessanti da raccontare, da farci due capitoli di libro almeno.
Ho deciso allora di fare un post introduttivo per spiegare un pò come sono cambiate le cose tra il prima e il dopo di questa prima SUMMER POST CORSO CSI, il classico prima e dopo delle diete, avete presente? Solo che poi nella seconda foto non ci sarà un body builder ma sempre e solo me.
In secondo luogo nei prossimi giorni farò dei post più specifici, in
attesa di poterne parlare anche live durante il prossimo incontro/convegno che ho visto sarà in programma tra poco.

BILANCIO DI LEONE dal 19.06 al 19.09

Estate 2k17
Baciochiusure : inconmensurabili
Altro chiusure : alcune      
Scopachiusure: 6

Bilancio estati precedenti (F) : 1/2 se andava bene.

Cosa é successo?

Devo dire decisamente che cè stato un cambiamento straordinario in me e questa cosa è stata sorprendente.
Nel corso del corso ho appreso moltissime nozioni importantissime sia teoriche che pratiche, che ho messo insieme durante tutta una serie ad alcuni lunghe ed estenuanti sessioni di allenamento, da gennaio a giugno/luglio.
La teoria e la pratica insieme hanno fatto si, intanto di modificare tutte le mie convinzioni limitanti, e di agire con molta più consapevolezza e mordente. Poi di darmi una buona tecnica e conoscenza e lettura delle situazioni, per stare sempre sul pezzo.
Certamente di fronte a questi risultati, ognuno si chiederebbe cosa sia successo, cosa gli sia capitato, cosa si sia risvegliato in lui.
Spesso si attribuisice tutto a fattori esterni quali: bellezza della ragazza, attrazione pregressa ecc. e quindi ci si auto sminuisce. Per non parlare di quando si racconta delle proprie conquiste agli altri, che nella maggior parte dei casi ti immaginano tutto ganzo nella spiaggia, con accanto la balenottera azzurra di turno, e sono fermamente convinti che ognuna di loro nei tuoi racconti valga per due.

In realtà il processo di crescita è stato lungo e non immediato, nessuna formula miracolosa ma tanta fatica e tanto esercizio (e quanta strada ancora da fare). Ricordo ancora le notti appena finito di studiare per l'uni, invece di dormire riprendere gli appunti csi e ripetere e ripetere alcune cose insegnate nel corso, a rileggere,ripensare ai propri errori sul campo, ecc.

Piano piano ho applicato tutto con sempre maggiore naturalezza e sono riuscito a captare molte situazioni, volgerle a mio favore e segnare il gol, che sia stato 1-0 o il gol vittoria.
Ora siccome questo post è più un feedback tecnico che una storia da raccontare vorrei suddividere il mio discorso per punti.

1 Cosa mi ha dato il corso
Il corso mi ha dato una visione diversa della vita e delle cose, non solo nei rapporti uomo donna, ma in generale.
Mi ha aperto la strada per un percorso di crescita personale e mi ha lanciato alla scoperta di nuove tematiche da approfondire in maniera del tutto personale. Se preso come un solo corso di seduzione è una nominalizzazione secondo me limitante, lo definirei piuttosto un corso di vita vissuta e di pratica per riuscire a gestire meglio tutte le nostre sfide o sfighe quotidiane.
Il corso mi ha dato la capacità e la possibilità di guardarmi dentro e capire attraverso me stesso chi sono veramente e in che direzione voglio andare. Mi ha dato la forza di muovere i primi passi verso il cambiamento, ed anche la consapevolezza, che ogni volta che da quel momento in poi sarei caduto o mi sarei perso per strada, avrei avuto gli strumenti per razionalizzare le mie azioni, rivederle e far si di non perdermi un altra volta.
Vero che le variabili sono e saranno sempre infinito +1, ma vero anche che nel momento in cui dal buio totale accendi una luce, accendi uno spiraglio ed inizi a identificare delle sagome nell' ombra, e se vedi delle sagome allora basterà avvicinarsi e piano piano con il passare del tempo inizierai a vedere sempre meglio. Sforzando gli occhi migliorerai la tua vista.

2 I punti deboli
La cosa più bella dei punti deboli del corso è che sono strettamente personali e variano da individuo ad individuo. Mi spiego meglio :
il corso è il frutto dell' esperienza e delle testimonianze di chi le ha provate tutte, selezionando tutto ciò che funziona e discriminando ciò che non lo fa.
Detto questo è facile capire che il corsista, in quanto essere pensante unico ed inimitabile viene sottoposto ad un alto numero di influenze e sollecitazioni che ne modificano parte delle sue abitudini e del suo comportamento. Perciò ognuno dopo quest' esperienza ne esce cambiato, ma non è detto che sia in male o in bene, solo sarà diverso.
Io ad esempio quest' estate vedendo che ciò che facevo funzionava bene e mi dava risultato, complice anche il mestiere che facevo, ho iniziato a creare una super immagine di me e ho iniziato a credermi invincibile ed in grado di spaccare il mondo.
Questo atteggiamento mi ha costruito sopra un personaggio spesso arrogante e cinico. Questa arroganza e prepotenza si è riflessa direttamente nelle mie interazioni.
l bello è che in Estate, il clima, le vacanze, le donne, il tutto ha funzionato perfettamente. il personaggio calzava (forse anche per il target di donne che ho incontrato, non so) sta di fatto che questo ha fatto si che il mio vestito diventasse stretto, quasi da non toglierselo più.
Ora che è inverno e che i ritmi sono meno al cardiopalma, tutto è molto più riflessivo e se vogliamo più pacato, ho capito che questa carica potrebbe essere controproducente. Sta a a me cambiare questo mood, o meglio imparare a modulare e calibrare (se dava risultato non è tutto da buttar via).
Il corsista perfetto è quello che pazienta, sperimenta, e al momento giusto colpisce. Impossibile essere perfetti sin da subito.

3 Ma il corso è facile o difficile?
Questa è la domanda da 1 milione di dollari, suona molto come "ma la pasta fa ingrassare?" la risposta è sempre la medesima, dipende.
Dipende dal contesto, dagli obbiettivi, dal punto di partenza, dalla tenacia e dall' impegno. Ma detto questo è cosa certa dire che un corso di russo è molto molto molto più difficile in assoluto. Il corso è stato comprensibile, chiaro, ricco di esempi, ricco di esperimenti, adatto a qualsiasi fascia di età. Chiaro che poi saperlo applicare e capirlo a pieno oltre ai fattori sopracitati dipendono anche dalla sensibilità di ognuno e dalla sua maturità.
Tornassi indietro comunque lo rifarei ad occhi chiusi.

4 Perchè il Corso vale davvero
In una parola "consapevolezza" sapere quello che si sta facendo e perchè lo si sta facendo.
Penso che questo sia il punto più forte, quello che fa la differenza. Se il corso fosse solo nozioni pratiche ed azioni da replicare, basterebbero due variabili diverse e dopo poco tempo ci sentiremmo completamente spaesati.
Sta di fatto che non è così, perchè con il CSI si snocciola il problema alla radice. Certo, mi è capitato di sbagliare varie volte anche dopo aver capito il meccanismo, ma si è trattato di errori consapevoli, poi compresi e cambiati.
Io credo che l'uomo sia una macchina perfettamente imperfetta, piena di leve e bottoncini colorati, tuttavia finchè qualcuno (che si può anche chiamare esperienza e pazienza) non mostrerà lui la giusta sequenza per far funzionare una cosa continuerà ad applicare la stessa identica sequenza preimpostata.. Credo fermamente che la formazione personale sia qualcosa su cui investire veramente perchè in tre parole, migliora la vita.
In secondo luogo l'ambiente. Un ambiente autentico e trasparente, privo di interessi secondari, non cè invidia ma solo unione. Questo è straordinario perchè le persone, che sarebbero i corsisti, non sono solo guidati a rimorchiare ma anche a diventare persone migliori in tutti i campi della vita.
E quando si tratta di rimorchio si sa che l'uomo tira fuori le sue armi migliori e mostra tutta la sua solidarietà con gli altri uomini.
In questo ambiente ho trovato gente che da che ero un caxxo di signor nessuno mi hanno preso sotto la loro ala (wing veri) e nonostante la loro formazione fosse ultimata, nonostate loro avessero già raggiunto quegli obiettivi, mi hanno trattato come un fratello, finendo per diventarlo davvero.
Grazie a questo ambiente ho conosciuto nuovi amici e figure molto importanti per me che spero (corso ed esp. future o meno) di mantenere nel tempo. (Grazie Teomat e Goldseeker)
Il bello è che tutto ciò non è stato grazie ad americanate del tipo abbracciamoci tutti o raccontiamo le nostre esperienze stile alcolisti anonimi, il tutto è nato sul campo, facendoci le osse di fronte alla figa.
Credo fermamente che mille parole non potrebbero sostituire la ricchezza ricevuta, che è veramente inestimabile se confrontata con il denaro investito.
Insomma parlo dal cuore e dalla mente se dico che se facessero tutti quest' esperienza sarebbe un mondo migliore. (Ma comunque spero che restiamo almeno sotto il 40% sennò sai che concorrenza?)

5 Imparare come in un flusso

Avete mai suonato uno strumento musicale? avete presente la sensazione che si ha quando si pensa di non riuscire mai ad imparare quel brano, o farlo a mani unite o aggiungere quelle note in più così difficili? Poi si va a letto scoraggiati dal insuccesso, ma inconsapevoli che qualcosa nel nostro cervello si sia attivato e ci abbia cambiato i circuiti radicalmente. Poi una mattina ci si alza svogliati, si riprende in mano lo strumento dopo una settimanella o due, e ci si mette a suonare.
Vorrei vedere lo stupore sul vostro viso, quando scoprirete che quella mossa così difficile e tecnica ora vi starà riuscendo perfettamente.
I medici lo chiamano corticalizzare, creare nuove sinapsi ed imparare un nuovo gesto neuronalmente, io banalmente lo chiamerei "il vsotro cervello non dorme mai"
Come in un flusso continuo avete messo insieme tutti i piccoli pezzetti del puzzle e mattoncino dopo mattoncino (allenamento ed esercizi dopo allenamento ed esercizi) siete arrivati ad un nuovo livello (si ma il supersajan è lontano).
Cosa centra tutto questo con la seduzione?
Nulla mi andava di cazzarare e farvi perde tempo...
Sto scherzando, è esattamente questo il processo del vostro apprendimento, lento e costante.
Oggi è tutto così naturale e semplice, ho la netta sensazione di aver sempre saputo fare ogni cosa, e di aver sempre saputo tutto ciò che ho imparato.
Ma se guardo indietro di 6 mesi il me stesso di prima e lo analizzo nei dettagli, mi accorgo che cè una differenza abissale.
é come quando prendo in mano un iphone 6 e un 7, sembrano quasi uguali, ma se prendessi il 4s e il 7, quanta differenza ci sarebbe tra i due? un abisso.
Dico queste cose per far capire anche alle persone in corso di opera (corsisti) di non preoccuparsi dei risultati immediati, di non guardare agli altri ma di pensare al proprio quotidiano.
Se la cosa vi è più semplice prendetevi un ciclo (una settimana è l'ideale) e datevi un obiettivo, realizzabile, quantificabile e sopratutto MOTIVANTE se alla fine della settimana lo raggiungerete avrete raggiunto il vostro triangolo di cielo.
E ve lo devo dire io che obiettivo si può raggiungere mettendo insieme tutte le settimane? Non di certo..

6 Che fare ora?

Torna la nostra risposta preferita... Dipende, qual è il mio obiettivo?
Ho chiuso 6 donne in un mese, circa 2 al mese, le ho portate a casa mia o le ho portate dietro al cipresso e ho fatto il mio dovere. E quindi?
E quindi posso essere contento così o posso andare avanti e cercare di prendere tutto ciò che desidero. Personalmente credo che continuerò a lavorare ancora e tanto (visto che mi reputo appena in via di fioritura)
Bisogna sempre essere autocritici con se stessi e ricordarsi che ogni nuova preda sarà una nuova sfida, che un 10 di ieri è un 7 di domani e che il futuro sarà pieno di sempre nuove difficoltà (anche fuori dalla nostra portata) da cui imparare e spesso anche perdere. (Nessuno vince sempre, J.Milton "l'avvocato del diavolo".)
Magari un giorno se avrò fatto tutto tutto bene avrò sedotto una donna bella ricca e famosa, tipo una jolie e potrò autocelebrarmi il King, ma fino a quel momento pedalare.

7 Divertiamoci
Ora che ho capito che come sottolinea G Wilder in quel famoso film di Mel Brooks (voi sapete quale) SI PUO' FARE! , non vedo l'ora di continuare a divertirmi senza frustazioni e senza ansie di nessun genere.
Ogni lasciata è persa, tutto ciò che respira, devi romperje il caxxo, sono tutte frasi appartenenti al passato. Da oggi in poi vale la regola di andarsi a prendere ciò che si piace o non andarci, ma ad ogni modo non disperarsi per questo. Magari aveva il pisello Cheesy
Perciò ora vi saluto, vi riporterò a breve i dettagli delle mie conquiste passate estive e spero di condirle anche con alcune future invernali, magari con un bel pò di dettagli.

Con il vento in Poppa

Leone Smile

« Ultima modifica: 27 Settembre 2017, 19:39:39 da Leone »

Loggato


Al di fuori della testa, un vero freno non cè.

Leone

  • CSI-6
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 111

Re: Prima estate dopo il corso (Before After)

« Risposta #1 del: 28 Settembre 2017, 14:36:00 »

+1 Thumbs Up per l'articolo,

-4 Thumbs Down per la grammatica. Grin

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Prima estate dopo il corso (Before After)

« Risposta #2 del: 28 Settembre 2017, 16:33:59 »

Molto assonnato e pieno di altre cose da fare.
Fosse stato golf avrei vinto il premio.
Leggi anche il lay report magari quello lo troverai più corretto

Loggato


Al di fuori della testa, un vero freno non cè.

Leone

  • CSI-6
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 111

Re: Prima estate dopo il corso (Before After)

« Risposta #3 del: 28 Settembre 2017, 16:53:14 »

La cosa bella di questo corso è che non si finisce mai davvero.
Ci sono sempre aspetti della propria vita migliorabili; in generale qualità delle nostre relazioni che cambia nel tempo ecc
Come nello sport fa benissimo fare dei check sporadici.
Ci aiuta a capire la direzione che stiamo prendendo.

La cosa più bella di quest'eperienza è capire che le cose da "fare" come metodo di seduzione sono relativamente poche e razionali. Certo, poi le adatti in relazione alla situazione, ma di per sè si tratta di capire bene il Perché si sta facendo una cosa rispetto ad un altra.
Per tutto il resto c'è sopratutto da "Essere", ecco perché non ci si può accusare di essere falsi.
Una volta apprese le lezioni del corso, 2 allievi diversi sedurranno in un modo molto diverso. È la base, il succo, che si mantiene, ma va cucito addosso alla persona (per questo i vari eBook hanno un'utilità limitata).

La cosa funzionante del tuo percorso è che stai lavorando su tè stesso "attaccando più fronti contemporaneamente".
La cosa faticosa è che, come nello sport, bisogna sempre fallire e riprovare, prima di migliorare.
La cosa divertente... non si finirà mai di migliorare

Loggato


"Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l'amore delle donne e la stima degli uomini. "
Pierre-Ambroise de Laclos, ^Le relazioni pericolose^

TeoMat

  • CSI-Trainer
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 56
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Roma
  • Posts: 175

Re: Prima estate dopo il corso (Before After)

« Risposta #4 del: 28 Settembre 2017, 19:51:42 »

Citato da: Leone il 27 Settembre 2017, 19:36:59

...
BILANCIO DI LEONE dal 19.06 al 19.09[/u]
...

Eheheh... Leone!
Chi è Leone? Un figo.
Leone l'ho conosciuto a Villa Borghese. E' li che abbiamo fatto la seduta preliminare. Leone è arrivato a me dal consiglio di un comune amico: Impe. Un ADM della prima guardia che fu spalla ed amico del mitico Mailin, uno dei miei allievi migliori. Insomma uno che aveva gia' un bel pedigree marpionico.
Umile, intelligente, semplice e diretto. Ma anche coccolone ed affettuoso: l'allievo ideale.
E così, piano piano è cresciuto. Ricordo ancora che una sera lo feci venire agli allenamenti di Teomat e Goldseeker: non aveva ancora finito il terzo mese. Lo mandai su una tipa in strada che aveva appena rimbalzato un tizio: il set difficile per antonomasia. Ma quando è tornato, ci ha sorpresi tutti: aveva preso il contatto di una Miss Nazionale in meno di 15 minuti...
Insomma, è uno tosto...
Il suo percorso è continuato, uscendo spesso e volentieri con i migliori del gruppo come spalla nei loro allenamenti sul campo. Roba dura, dove si batte il tempo e mi arrabbio come un tapiro afgano se stanno in un set per più di 5 minuti senza produrre contatti. Leone a dispetto dei risultati eclatanti, non ha ancora finito la sua formazione... Dove arriverà il nostro Leone?  Io penso molto molto in alto 
Comunque, ne sentirete presto parlare  Exclamation
Thumbs Up

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: