Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

(Letto 201 volte)

Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« del: 04 Dicembre 2017, 13:33:07 »

Ciao amici di Penna,
voglio condividere con voi, in questa terza puntata, una storia che mi è sempre stata a cuore.
Una storia che ho raccontato molte volte alle ragazze, agli amici, ed ha sempre suscitato una bella emozione.
Ve la condividerò però in una nuova versione che non conoscevo, con un finale aggiunto, che la renderà ancora più chiara di come sapevo io.

Nell' introduzione di questa storia, vi dirò che spesso le persone giudicano ciò che gli capita nella loro esperienza, valutando e ritenendo la causa di ogni evento accaduto, esclusivamente all' ambiente esterno, quando in realtà dovrebbero guardare di più dentro se stessi.

Un giorno, un vecchio saggio era ai bordi di un’oasi di approvvigionamento per cammelli. Si trovava alle porte del del Medio Oriente. Di sovente capitava che si fermassero dei viandanti a chiedere informazioni sul posto. Un giorno, un giovane gli domandò: “Non sono mai venuto da queste parti. Come sono gli abitanti di questa città?”

Il vecchio saggio rispose con una domanda: “Come erano gli abitanti della città da cui venivi?”
Il giovane disse: “Egoisti e cattivi. Per questo sono stato contento di partire di là”.
“Così sono gli abitanti di questa città!”, gli rispose il vecchio saggio.

Poco dopo, un altro giovane si avvicinò all’uomo e gli pose la stessa domanda:
“Sono appena arrivato in questo paese. Come sono gli abitanti di questa città?”
L’uomo rispose di nuovo con la stessa domanda: “Com’erano gli abitanti della città da cui vieni?”.
“Erano buoni, generosi, ospitali, onesti. Avevo tanti amici e ho fatto molta fatica a lasciarli!”.
“Anche gli abitanti di questa città sono così!”, rispose il vecchio saggio.

Un mercante che aveva portato i suoi cammelli all’abbeveraggio aveva udito le conversazioni e quando il secondo giovane si allontanò si rivolse al vecchio in tono di rimprovero: “Come puoi dare due risposte completamente differenti alla stessa domanda posta da due persone? “Figlio mio”, rispose il saggio, “ciascuno porta nel suo cuore ciò che è”.
Chi non ha trovato niente di buono in passato, non troverà niente di buono neanche qui. Al contrario, colui che aveva degli amici leali nell’altra città,troverà anche qui degli amici leali e fedeli. Perché, vedi, ogni essere umano è portato a vedere negli altri quello che è nel suo cuore.

Loggato


Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi..

Leone

  • Aspirante Istruttore ADM/CSI
  • CSI-6
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 75
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 235

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #1 del: 04 Dicembre 2017, 15:00:26 »

Molto bella  Thumbs Up

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 104
  • Offline Offline
  • Posts: 619

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #2 del: 06 Dicembre 2017, 09:07:19 »

Citato da: Leone il 04 Dicembre 2017, 13:33:07

[...]
Una storia che ho raccontato molte volte alle ragazze

Ah... Tu racconti 'ste storie alle ragazze?
Interessante... Wink
.
.

Citazione

[...]
con un finale aggiunto, che la renderà ancora più chiara di come sapevo io.
[...]

E senza il finale aggiunto, la storia dove sarebbe terminata?

Loggato


Trahit sua quemque voluptas (Virgilio)

Voltarecchie

  • CSI-6
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 13
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Medio Adriatico
  • Posts: 204

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #3 del: 06 Dicembre 2017, 12:45:29 »

Molto bella.
Stai di fatto facendo una rubrica: molto bene!!

+ Thumbs Up

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1681
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9933

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #4 del: 17 Dicembre 2017, 22:41:54 »

Molto carina! Mi piace che tu stia facendo varie puntate, aspetto sempre la storia successiva.
Devo però dire che il vecchio saggio mi sta particolarmente antipatico e non trovo che sia così saggio.

Le persone "portano nel cuore", per parafrasare la tua storia, non ciò che sono, ma ricordi di esperienze con altri e ricordi di relazioni passate. Soltanto facendo esperienze di relazioni diverse si riesce a modificare ciò che "si porta nel cuore".
Se il vecchio saggio (si fa per dire) avesse detto al primo giovane che le persone della città erano buone, magari, avrebbe dato la possibilità al giovane di disconfermare le proprie attese sulle relazioni. Così facendo ha solamente confermato la sua idea sul mondo impedendogli di fare un esperienza utile.

Loggato


When things don't work well in the bedroom, they don't work well in the living room either.
- William Masters -

SoS

  • Science of Sex
  • CSI-Expert
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 56
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 82

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #5 del: 18 Dicembre 2017, 22:06:16 »

Molto bella, mi piace! + Thumbs Up

Loggato


"Kept you waiting, huh?"

Snake

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Veneto
  • Posts: 379

Re: Piccole Storie Zen #3 "Ognuno Trova ciò che ha"

« Risposta #6 del: 09 Gennaio 2018, 14:21:59 »

Riflessione sul titolo "Ognuno trova ciò che ha"

il mio pensiero era "ma io non ho nulla, cosa trovo?" e non c'era niente di sbagliato!

Tutti hanno qualcosa di bello da tirare fuori e le cose belle vengono dal profondo, non dallo strato superficiale nato da voci esterne sia positive che negative. Se la tua storia di vita racconta che ci sono state tante inibizioni o brutte esperienze che ti hanno fatto pensar male di te, queste voci devono affievolirsi e lasciar venir fuori quel che sei veramente.

+1  Thumbs Up a Sos perchè il saggio mi sta antipatico pure a me
+1  Thumbs Up a Leone per gli interessanti spunti di riflessione

Loggato


- Per richieste di moderazione clicca QUI -

"Essere maestri di se stessi" quando capisci veramente il senso di questa frase, la vita ha veramente tutt'altro sapore.

Cuore messicano

Emix

  • SI-Moderator
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana (25 anni)
  • Posts: 1212
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: