Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

La gelosia.

(Letto 196 volte)

La gelosia.

« del: 13 Giugno 2017, 10:57:54 »

Quest'oggi tratterò di un tema scottante che spesso distrugge le coppie: la gelosia.

Origini evolutive della gelosia
Nei maschi la gelosia è un fenomeno atavico e presente in tutte le specie poligame  (come la nostra, a dispetto delle feministe  Kiss). La gelosia è l'esercizio da parte della parte forte della specie (il maschio) in senso fisico della propria territorialità sul gruppo di femine. Il motivo è abbastanza facile da capire: la strategia di un maschio poligamo è quella di evitare che le femine del suo harem vengano fecondate da altri masch. Se questo avviene, il maschio tutela i geni dei propri competitors svavorendo la perpetrazione dei propri geni. La gelosia si esplica nell'azione del maschio nei confronti degli altri maschi. Nei babbuini tale comportamento prevede anche azioni sulle femine che vengono morse. A seguito di tal comportamento, le femine stanno attaccate al maschio. Questo comportamento adattativo evita fecondazioni indesiderate da parte di maschi bradi. La gelosia nella femina è invece dovuta al tentare di essere l'unica fecondata dal maschio in modo da non condividere le sue risorse. Questo potrebbe spiegare la maggior enfasi delle donne nel temere risvolti emotivi negli uomini ed a tollerare meglio le loro avventure estemporanee.
Gli uomini invece non tollerano nessuno dei due atteggiamenti. Ma fra i due, probabilmente soffrono di più di fronte al compimento del tradimento.  I comportamenti dei due sessi sono istintivi e quindi non mediati. Di sicuro però, c'è una forte componente culturale che li snatura e ne modifica alcuni aspetti. La gelosia ha quindi un senso biologico al di la dei retaggi culturali.

La gelosia come tarlo delle relazioni
Una relazione nella quale uno dei partner è geloso è una mina vagante. Il geloso tende infatti a stare sul collo dell'altro cercando di limitarne i comportamenti che, nella sua visione delle cose, potrebbero portare ad un tradimento. Il geloso tende quindi a chiudere in una gabbia il partner, che a sua volta reagisce cercando spazi di nascosto o facendo sfuriate. Il clima generalmente diventa torrido, si popola di "l'avevo detto" e basta un non nulla per scatenare scene di gelosia che partono dalle battute acide per arrivare alle percosse o al lancio di oggetti. In taluni casi si arriva addirittura alla tragedia...
E' evidente che tutto ciò non sia sano, e cercheremo di analizzare i perchè.

Affrontare la gelosia.
Il geloso è tendenzialmente una persona che non è del tutto sicura dei propri mezzi nei confronti della persona amata. Può ritenersi meno attraente, meno capace di sedurre, o può semplicemente pensare che il partner abbia capacità seduttive superiori alle sue. Nei casi peggiori il geloso è tale per non sfigurare con gli amici nel dimostrare potere sul partner (soprattutto i maschi).
L'ingelosimento può quindi essere semplicemente dovuto ad un fattore interno di inadeguatezza.
In altri casi, è l'atteggiamento sospetto del partner a far scattare la molla della gelosia: sguardi furtivi sul telefonino, tensione quando arrivano i trilli di wats ap, eccessive reazioni emotive se si sbircia nel loro telefono. La prima cosa per affrontare la gelosia è cercare di capire cosa non va, cercando di isolare la causa.
Possiamo procedere per steps, ponendoci delle semplici domande.

1) Se la nostra storia finisse, chi troverebbe il partner migliore?
a) io
b) lei (lui)
c) Rimarremmo entrambe soli per un bel po'
d) Abbiamo le stesse possibilità

2) Tra i nostri amici e conoscenti, quanti sono migliori di me?
a) Nessuno ha il mio appeal sulla mia (sul mio) partner
b) Molti
c) Qualcuno, ma lei (lui) non lo considera interessante
d) Non saprei.

3) Se la nostra storia finisce, chi trova un nuovo partner per primo?
a) io
b) lei (lui)
c) Non so. Penso staremmo male entrambi.
d) Abbiamo le stesse possibilità

Risposte "a"
Se hai risposto a per più di una volta non dovresti essere geloso, se non per motivi reali. Viene però da chiedersi perchè stai con quella persona... Sicuro di tenerci?

Risposte "b"
Se sei geloso lo devi alla tua insicurezza ed al tuo senso di inadeguatezza. Più risaposte B hai totalizzato più quasta coppia ti rende fragile. Cerca di credere nei tuoi meriti e stai più tranquillo, o rischi di diventare sospettoso irretendo li/la tua partner.

Risposte "c"
Le risposte c individuano un rapporto basato sulla fiducia. Se ti ingelosisci forse c'è veramente qualcosa di anomalo. Ma con un rapporto così bello fra le mani, perchè non parlarne?

Risposte "d"
La tua gelosia potrebbe essere generata dal contatto con persone intraprendenti che la tua donna ammira (Ragazze molto spigliate e sportive che il tuo uomo punta). Dovresti capire cosa di loro piace e farlo tuo se lo ritieni compatibile con il tuo carattere.

Sintesi:
Questo articoilo lontrano dall'esaurire l'argomento, vuol porre il focus sul fatto che la gelosia ha una origine nelle nostre insicurezze. Per risolvere tale sofferenza è quindi opportuno gradrare prima in noi stessi e solo dopo un serio esame di coscienza esaminare le reazioni del partner. In questo secondo processo, sarebbe anche opportuno cercare di non perdere mail il senso del reale: ho visto centinaia di persone arrivare a mistificare la realtà in totale buona fede per giustificare il proprio atteggiamento inquisitorio...
Un triste risvolto per una storia d'amore.

Siate quindi vigili se scatta la gelosia. Confrontatevi sempre, non perdete mai la capacità di dialogare con il partner, e nel caso qualcosa vi suoni strano confidatevi con un numero di persone ambpio, vario e soprattutto distante dal circolo delle amicizie della vostra lei: non c'è cosa più odiosa dello scoprire che il proprio partner chiede conbsiglio ad altri di cose che riguardano voi.

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9785

Re: La gelosia.

« Risposta #1 del: 13 Giugno 2017, 15:54:47 »

Ottimo post come sempre basato sulla concretezza.
Espone bene ma in breve le basi evolutive della cosa, e da un'idea del perchè accade a noi.

Chiedo per mia curiosità, ma se uno è "geloso di suo", cioè per carattere, che si fa?

P.S. Io ho risposto tutte B Tongue

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: La gelosia.

« Risposta #2 del: 13 Giugno 2017, 16:59:11 »

Citato da: Micione il 13 Giugno 2017, 15:54:47

Ottimo post come sempre basato sulla concretezza.
Espone bene ma in breve le basi evolutive della cosa, e da un'idea del perchè accade a noi.

Chiedo per mia curiosità, ma se uno è "geloso di suo", cioè per carattere, che si fa?

P.S. Io ho risposto tutte B Tongue

La tua risposta è:

Risposte "b":
Se sei geloso lo devi alla tua insicurezza ed al tuo senso di inadeguatezza. Più risaposte B hai totalizzato più quasta coppia ti rende fragile. Cerca di credere nei tuoi meriti e stai più tranquillo, o rischi di diventare sospettoso irretendo li/la tua partner.

Senso di inadeguatezza che viene esaltato dal rapporto di coppia. Il che significa uno stato di ansietà se SoS mi consente il termine e talvolta di preoccupazione dovuto al sospetto che la partner scapopi o venmga rimorchiata da altri migliori di te. Il più delle volte questo porta a primeggiare in ciò in cui siamo quasi sempre migliori delle donne: la forza fisica. DA li istinti non proprio delicati che vanno selvaggiamente ricacciati da dove escono.

Il geloso per carattere quindi non esiste se non come effetto collaterale di una personalità insoddisfatta delle proprie prestazioni. Vanno quinbdi curate proprio le prestazioni. Se lo fai, sarai più sicuro di te e non penserai più che un cazzabubbolo qualsiasi ti possa soffiare la donna.

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9785

Re: La gelosia.

« Risposta #3 del: 14 Giugno 2017, 11:45:20 »

Citato da: TermYnator il 13 Giugno 2017, 16:59:11

La tua risposta è:

Risposte "b":
Se sei geloso lo devi alla tua insicurezza ed al tuo senso di inadeguatezza. Più risaposte B hai totalizzato più quasta coppia ti rende fragile. Cerca di credere nei tuoi meriti e stai più tranquillo, o rischi di diventare sospettoso irretendo li/la tua partner.

Senso di inadeguatezza che viene esaltato dal rapporto di coppia. Il che significa uno stato di ansietà se SoS mi consente il termine e talvolta di preoccupazione dovuto al sospetto che la partner scappi o venga rimorchiata da altri migliori di te. Il più delle volte questo porta a primeggiare in ciò in cui siamo quasi sempre migliori delle donne: la forza fisica. DA li istinti non proprio delicati che vanno selvaggiamente ricacciati da dove escono.

Il geloso per carattere quindi non esiste se non come effetto collaterale di una personalità insoddisfatta delle proprie prestazioni. Vanno quindi curate proprio le prestazioni. Se lo fai, sarai più sicuro di te e non penserai più che un cazzabubbolo qualsiasi ti possa soffiare la donna.

Heart

Temo che il nocciolo sia proprio il "senso di inadeguatezza", che è purtroppo basato su oggettività.
Una oggettività che più volte mi è stata palesata senza se e senza ma, un limite che non dipende da me e che purtroppo porta in secondo piano altre mie caratteristiche che mi darebbero un onorevole 6.
Per quanto riguarda la forza fisica, di logica può essere sicuramente, ma non per me, reputo da vigliacchi menare le donne, salvo in palestra dove non esiste genere.

Chiudi con la frase finale, che fornisce una via di miglioramento, di per se condivisibile in pieno.
Vanno curate le prestazioni, il cui miglioramento è oggettivamente valutabile e ti porta a migliorare l'autostima e la sicurezza in te, ciò ti porta ad un senso di soddisfazione che incide positivamente sul rapporto di coppia.
Non fa una piega, quando migliori le prestazioniin "tempi accettabili"

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: La gelosia.

« Risposta #4 del: 14 Giugno 2017, 13:45:11 »

Citato da: Micione il 14 Giugno 2017, 11:45:20

Temo che il nocciolo sia proprio il "senso di inadeguatezza", che è purtroppo basato su oggettività.
Una oggettività che più volte mi è stata palesata senza se e senza ma, un limite che non dipende da me e che purtroppo porta in secondo piano altre mie caratteristiche che mi darebbero un onorevole 6.

Concludo la risposta con un excursus sull'inadeguatezza, percepita/oggettiva che sia.
Più volte qualcuno ha contestato la mia puntigliosità nel preparare teoricamente le persone prima di portarle sul campo. Nella tua risposta c'è la chiave per capire il mio agire.

Il campo indubbiamente insegna e solidifica. MA spesso solidifica i limiti al pari dei concetti appresi.
Se un ragazzo convinto di essere brutto per la perdita dei capelli va sul campo e prende pali perchè non sa approcciare, continuerà a pensare che non approccia perchè è brutto e pelato.
Questa triste verità si nota bene nei belli che da giovani facevano fuoco e fiamme di attrazione pregressa sulle ragazzine. Finchè gli basta attrarre le ragazzine con l'estetica senza far nulla più che dare un bacio e spingere un po', vanno benissimo. MA non appena il loro aspetto inizia a precludergli la fascia di ragazze attratte dal montone genetico, vanno nel panico, pensano di non essere più all'altezza e o si sposano o si buttano in mezzo a milf inguardabili per mantenere comunque un aspetto competitivo.
Se avessero imparato a rimorchiare, continuerebbeto invece a rimorchiare anche da meno belli...

In sintesi: se pensi di essere oggettivamente inadeguato in qualcosa... Evitalo. Non misurarti in campi che ti sono ostili e rimani nel campo dove sei un alpha incontrastato. Prova comunque a superare i tuoi limiti preparandoti nel tuo antro, ed ogni tanto cerca di sperimentare e vedere se sei sempre allo stesso punto o piuttosto se qualcosa è cambiato. In sintesi, l'importante è che se hai un limite fai pace con esso ed impari a gestirlo.

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9785

Re: La gelosia.

« Risposta #5 del: 14 Giugno 2017, 13:50:55 »

Citato da: Micione il 14 Giugno 2017, 11:45:20

Una oggettività che più volte mi è stata palesata senza se e senza ma, un limite che non dipende da me e che purtroppo porta in secondo piano altre mie caratteristiche (...).

Micio micio.... Le spelacchiature possono pure essere oggettive, è il concetto di limite che è soggettivo.
Io non ti conosco se non da ciò che scrivi, ma non ci credo che sei così spelacchiato come ti dipingi nelle giornate no.

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 179

Re: La gelosia.

« Risposta #6 del: 14 Giugno 2017, 14:01:08 »

Citato da: Whiteout il 14 Giugno 2017, 13:50:55

Micio micio.... Le spelacchiature possono pure essere oggettive, è il concetto di limite che è soggettivo.
Io non ti conosco se non da ciò che scrivi, ma non ci credo che sei così spelacchiato come ti dipingi nelle giornate no.

Ha tre capelli più di me, dovrebbe pure considerarsi fortunato...  Laughing

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9785

Re: La gelosia.

« Risposta #7 del: 14 Giugno 2017, 14:03:26 »

Citato da: TermYnator il 14 Giugno 2017, 14:01:08

Ha tre capelli più di me, dovrebbe pure considerarsi fortunato...  Laughing

Un capellone, insomma  Afro  Laughing

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 179

Re: La gelosia.

« Risposta #8 del: 14 Giugno 2017, 14:09:15 »

Citato da: Whiteout il 14 Giugno 2017, 14:03:26

Un capellone, insomma  Afro  Laughing

Beh, forse non ci avrebbero presi nel cast di Hairs...
Ma torniamo pure in topic  Laughing

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9785
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: