Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Imparare a sedurre gratis

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Dubbi amletici e problemi esistenziali

(Letto 482 volte)

Dubbi amletici e problemi esistenziali

« del: 16 Gennaio 2017, 12:05:42 »

Innanzi tutto buon anno a tutti seduttori, spero che sia già incominciato bene  Smile
Adesso volevo parlarvi di tre puntii che mi stanno dando da pensare ultimamente e sentire la vostra opinione. Il contesto dei fatti come alcuni di voi già sanno è quello universitario.
Punto uno - Mi hanno sempre detto che dimostro un paio d'anni in più di quelli che ho. Mi sarà capitato almeno quattro o cinque volte di aprire qualche ragazza figa e dopo un po' la fatidica domanda
Lei: quanti anni hai?
Io: 19
Lei: Aaaaaah ma sei piccolo (l'odio...)
altre due cazzate e se ne va
detto poi da ragazze che avranno al massimo tre anni in più di me
Punto due - Ma perché la più bella deve essere sempre lei? Perché?
Sto parlando dell'immancabile barista gnocca, sembra che in ogni locale debba essercene almeno una e che le altre ragazze presenti scendano immediatamente di tono. Ma come si conquistano questo tipo di esemplari accerchiati ogni giorno da decine e decine di predatori? Ho letto un po' di cose in giro, non essere banale, non metterla in imbarazzo sul posto di lavoro... ma difatti niente che abbia dissipato i miei dubbi
Punto tre - Un paio di giorni fa ho notato l'arrivo di un folto gruppo di americani in erasmus, americani e AMERICANE. Per qualche strana ragione sembrano anche loro avere un qualcosa in più.. ma forse sono io a subire il fascino della straniera. Non mi sono fatto avanti ancora con nessuna di loro, anche se in effetti le occasioni ci sono state, sarà anche per la barriera linguistica. Poi però mi sono chiesto una cosa, quando qui sopra scherniamo tutte quelle cazzate made in USA, tipo il metodo Mystery.. ma per aver avuto un così largo successo in patria vuol dire che con il tipo di mentalità delle ragazze statunitensi funziona? forse avrò scritto una cazzata.. però boh AHAHAHAH

Insomma signori attendo i vostri autorevoli pareri in merito, quest'anno voglio puntare in alto, mi piacciono le sfide. 

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #1 del: 16 Gennaio 2017, 19:29:00 »

Citato da: Hank Moody il 16 Gennaio 2017, 12:05:42

Innanzi tutto buon anno a tutti seduttori, spero che sia già incominciato bene  Smile
Adesso volevo parlarvi di tre puntii che mi stanno dando da pensare ultimamente e sentire la vostra opinione.

A tutte le tue domande c'è una risposta semplice.Vediamo:
A)  Il fatto di dimostrare più anni della tua età effettiva può essere una valida qualità con le donne mature ( over30) perché non ti percepiscono come un ragazzino, e se una donna matura vorrà farsi una bella scopata non tirerà fuori l'argomento " sei piccolo". Generalmente però devi avere alte qualità estetiche. La ragazza che ti ha risposto in quel modo è un altro affare. Si tratta di una ragazza che ha solo tre anni più di te e che potevi non piacerle per  tanti motivi. Il punto è che quando piaci veramente: il " sei piccolo" va a farsi benedire Exclamation.
B) Le barriste sono l'obbiettivo più difficile: sia per l'ambiente che non favorisce l'interazione, sia perché sono soggette a una pressione sociale molto forte e quindi le loro difese sono altissime. hanno a che fare con uomini che dalla mattina alla sera ci provano e per stare al pubblico generalmente sono molto appetibili. Si tratta spesso di RMP ed essendo molto abili a interagire trattano tutti con cordialità ma senza concedersi realmente a molti, sono abilissime a liquidarti con uno sguardo dopo aver fatto le sceme con te... perché non sono realmente interessate e solo un novellino scambia la loro espansività per interesse

La fonte che genera i dubbi 2 e 3 è: LA FAME. se tu non fossi affamato e sicuro di te valuteresti una donna non solo per il culo che ha o per quanto sia affascinante ma per cosa ti trasmette, per come si comporta, per cosa ti dice. la tua è fame nera e per questo "subisci il fascino". prova a mettere a fuoco i difetti di quella donna( estetici e non) e scopriresti che dietro alle sue belle movenze non si cela una donna unica.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 40
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 663

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #2 del: 17 Gennaio 2017, 12:08:52 »

LA FAME ahahahah
Beh non nego di sentirmi particolarmente motivato in questo periodo. Non mi fermo al solo senso estetico nello giudicare una donna, ma la prima impressione si basa praticamente del tutto su quello... diciamo che questa cosa l'avevo presa quasi come una sfida versa me stesso
per quanto riguardano gli anni in più che dimostro, beh se serviranno a concludere con qualche donna matura sarà valsa la pena dei vari 'ah ma sei piccolo'...  Grin

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #3 del: 18 Gennaio 2017, 13:53:27 »

Citato da: Hank Moody il 16 Gennaio 2017, 12:05:42

Punto uno -

Aumentati gli anni, se il problema è solo formale. Se invece il problema è sostanziale, ovvero dici cose da diciannovenne, allora provvedi a cambiare tematiche/stile di approccio.

Citazione

Punto due -

La barista è gnocca così come lo scaricatore è grosso. E' il lavoro che fanno che decreta le qualità che devono avere. La barista è gnocca per attirare clienti fessi che vanno in quel bar piuttosto che in un altro a vedere lei. Tutti clienti che siccome si trovano a poter parlare senza esporsi troppo con una figa, le scassano la minkia con tentativi viscidi e patetici. Quindi devi trattarla come qualsiasi altra figa, con l'accortezza di distinguerti dalla massa come se lei fosse molto più figa e bersagliata di quanto non sia. Per trovare quindi materiale su come rimorchiarla, guardati tutto ciò che serve per le superfighe.

Citazione

Punto tre - .. ma per aver avuto un così largo successo in patria vuol dire che con il tipo di mentalità delle ragazze statunitensi funziona? forse avrò scritto una cazzata..

Un mio amico morto di pippe mi disse una volta "L'america è il paese dove si scopa di più al mondo".
In sintesi: se gli piaci, sono talmente rincoglionite che ci provano loro. E non gli interessa chi sei, cosa dici o altro. Poi magari, il giorno dopo vengono colte da rimorsi improvvisi quanto apparentemente incomprensibili e smettono di somministrartela senza spiegazioni. Con questa genia, basta farsi avanti e piacere. Esattamente quello che la filosofia "pua" propina mascherandolo con assurde quanto inesistenti tecniche volte a farti aprire il più possibile nell'ottica di trovare una a cui piaci. Lascia perdere quindi false tecniche e provaci con tutte. Fai prima... Se non ti piace, fai quello che si predica qui sopra da anni e che persino quelli che prima si definivano "pua" scopiazzano senza citare la fonte.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1617
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9459

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #4 del: 19 Gennaio 2017, 20:43:00 »

Citato da: TermYnator il 18 Gennaio 2017, 13:53:27

Aumentati gli anni, se il problema è solo formale. Se invece il problema è sostanziale, ovvero dici cose da diciannovenne, allora provvedi a cambiare tematiche/stile di approccio.La barista è gnocca così come lo scaricatore è grosso. E' il lavoro che fanno che decreta le qualità che devono avere. La barista è gnocca per attirare clienti fessi che vanno in quel bar piuttosto che in un altro a vedere lei. Tutti clienti che siccome si trovano a poter parlare senza esporsi troppo con una figa, le scassano la minkia con tentativi viscidi e patetici. Quindi devi trattarla come qualsiasi altra figa, con l'accortezza di distinguerti dalla massa come se lei fosse molto più figa e bersagliata di quanto non sia. Per trovare quindi materiale su come rimorchiarla, guardati tutto ciò che serve per le superfighe.Un mio amico morto di pippe mi disse una volta "L'america è il paese dove si scopa di più al mondo".
In sintesi: se gli piaci, sono talmente rincoglionite che ci provano loro. E non gli interessa chi sei, cosa dici o altro. Poi magari, il giorno dopo vengono colte da rimorsi improvvisi quanto apparentemente incomprensibili e smettono di somministrartela senza spiegazioni. Con questa genia, basta farsi avanti e piacere. Esattamente quello che la filosofia "pua" propina mascherandolo con assurde quanto inesistenti tecniche volte a farti aprire il più possibile nell'ottica di trovare una a cui piaci. Lascia perdere quindi false tecniche e provaci con tutte. Fai prima... Se non ti piace, fai quello che si predica qui sopra da anni e che persino quelli che prima si definivano "pua" scopiazzano senza citare la fonte.

 Heart

Punto uno - Francamente non credo di fare discorsi da ragazzino, mi sembra tanto che è come se si sentissero giudicate, dalle rispettive amiche probabilmente, se dovessero andare con uno più piccolo... Credo che se dicessi di avere 22 anni per esempio non ci sarebbe nessun problema, anche se è effettivamente una cosa un po' di merda...
Punto due - Ho trovato un post di qualche anno fa sull'argomento superfighe, aperto da un neo iscritto Barrett 51, spero che mi sarà utile ahahahah
Punto tre - Questa cosa del provarci con tutte mi sembra molto una caduta di tono e pensare che questi pua vengono pagati per dirlo a qualcuno...

Beh a questo punto devo solo aspettare che il mezzo metro di neve che ricopre la città si sciolga o perlomeno diminuisca abbastanza da non tenere tutte, o quasi,  chiuse in casa

Grazie Termy Smile

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #5 del: 28 Gennaio 2017, 21:23:59 »

Citato da: Hank Moody il 19 Gennaio 2017, 20:43:00

Punto uno - Francamente non credo di fare discorsi da ragazzino, mi sembra tanto che è come se si sentissero giudicate, dalle rispettive amiche probabilmente, se dovessero andare con uno più piccolo... Credo che se dicessi di avere 22 anni per esempio non ci sarebbe nessun problema, anche se è effettivamente una cosa un po' di merda...
Punto due - Ho trovato un post di qualche anno fa sull'argomento superfighe, aperto da un neo iscritto Barrett 51, spero che mi sarà utile ahahahah
Punto tre - Questa cosa del provarci con tutte mi sembra molto una caduta di tono e pensare che questi pua vengono pagati per dirlo a qualcuno...

Beh a questo punto devo solo aspettare che il mezzo metro di neve che ricopre la città si sciolga o perlomeno diminuisca abbastanza da non tenere tutte, o quasi,  chiuse in casa

Grazie Termy Smile

Subisci il fascino delle Rmp perché come ti ho detto hai fame e perché spesso attirano gli ormoni maschili..ma sopratutto perché non hai ancora conosciuto una Donna ( e non ci ho messo la D maiuscola per caso), perché se ne avessi una che fa sul serio inizieresti a vedere negli occhi di ogni Rmp un baratro che si perde nel nulla. Inizieresti a capire che il loro fascino fa presa su uomini affamati e che non hanno storie...per questo spesso si circondano di Mdp che diventano "amici/ protettori".    Se le vuoi rimorchiare devi trasformarti una rara specie di hommemierd e recitare un ruolo pessimo che non ti porta a nulla di buono.Ti consiglio di cercare il più possibile le FRM ( che per me restano le donne più affascinanti) o comunque donne di valore, di imparare a riconoscerle e a distinguerle dalle altre, a parlarci...solo così potrai capire cosa sia il vero fascino, a quel punto guarderai le RMP per quello che sono: un gioco che troppo spesso non vale la candela.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 40
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 663

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #6 del: 29 Gennaio 2017, 16:42:35 »

Beh come al solito grazie Pinta, evidentemente la mia ancora poca esperienza non mi fa puntare al meglio in questo caso.. e l'uomo di merda è un ruolo che non mi va proprio di interpretare!

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #7 del: 29 Gennaio 2017, 16:56:45 »

MINI REPORT-AGGIORNAMENTO
Ho rivisto il gruppo di americani, ho notato una ragazza in particolare che mi piaceva. Eravamo in un pub-discoteca molto frequentato. Loro erano una ventina tra ragazzi e ragazze. Lei va con un'amica verso il bagno, davanti al quale c'era una fila lunghissima... vado dietro di loro (ok non è stato di gran classe...) e usando tutto l'inglese che conosco cerco di imbastire una conversazione. Dopo un po' di chiacchiere (lasciata la fila per il bagno) le chiedo se vuole bere qualcosa, dice che se ne sarebbe andata a breve e ritorna dai suoi amici. Cosa che mi lascia immaginare che non le interessassi... dopo un po' vado anch'io con i miei amici nella zona 'disco' e ci mettiamo a ballare. Lei viene vicino a me e inizia a strusciarsi contro di me, senza che avessi fatto nulla.. poi appena le metto le mani sui fianchi parte una limonata molto gradevole e inaspettata. Dopo 10 minuti mi dice che se ne deve andare, insisto perché resti con goffi tentativi di trattenerla, ma se ne va... cosa ho sbagliato? Arrivati a quel punto ero abbastanza sicuro che sarei riuscito a concludere.. la rivedrò probabilmente giovedì, come dovrei comportarmi?

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #8 del: 29 Gennaio 2017, 17:00:01 »

Ad ogni modo sono abbastanza fiero di me, sono (quasi) riuscito nell'obiettivo che mi ero prefissato

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #9 del: 30 Gennaio 2017, 17:34:59 »

Citato da: Hank Moody il 29 Gennaio 2017, 16:56:45

MINI REPORT-AGGIORNAMENTO
Ho rivisto il gruppo di americani, ho notato una ragazza in particolare che mi piaceva. Eravamo in un pub-discoteca molto frequentato. Loro erano una ventina tra ragazzi e ragazze. Lei va con un'amica verso il bagno, davanti al quale c'era una fila lunghissima... vado dietro di loro (ok non è stato di gran classe...)

IL FINE GIUSTIFICA IL MEZZO Evil Laughing Laughing Laughing

Citazione

e usando tutto l'inglese che conosco cerco di imbastire una conversazione. Dopo un po' di chiacchiere (lasciata la fila per il bagno) le chiedo se vuole bere qualcosa, dice che se ne sarebbe andata a breve e ritorna dai suoi amici. Cosa che mi lascia immaginare che non le interessassi... dopo un po' vado anch'io con i miei amici nella zona 'disco' e ci mettiamo a ballare. Lei viene vicino a me e inizia a strusciarsi contro di me, senza che avessi fatto nulla.. poi appena le metto le mani sui fianchi parte una limonata molto gradevole e inaspettata.

 

Non hai fatto nulla? NON HAI FATTO NULLAAAA??? Mad Mad Mad Mad Mad
E la fila al cesso l'hai fatta per niente allora?
Chiaramente hai lavorato bene, l'hai colpita e lei, quando ti ha rivisto, è venuta da te.
Questo è UN GRANDE RISULTATO, CAZZONE.

Citazione

Dopo 10 minuti mi dice che se ne deve andare, insisto perché resti con goffi tentativi di trattenerla, ma se ne va... cosa ho sbagliato? Arrivati a quel punto ero abbastanza sicuro che sarei riuscito a concludere.. la rivedrò probabilmente giovedì, come dovrei comportarmi?

chiedevi contatto, dicevi dove essere reperibile, tutto tranne inginocchiarti e strisciare per chiedere un centimetro di lingua.

A parte il finale molto fantozziano, il resto dimostra che stai facendo inequivocabili passi avanti, BENE. +1  Thumbs Up

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2281
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #10 del: 31 Gennaio 2017, 11:25:03 »

Hank Moody, le anglosassoni (americane, inglesi, irlandesi) hanno il "limone facile" : capita assai spesso che dopo averti ficcato la lingua in bocca poi non te la danno.

Le nostre connazionali, e anche altre etnie, esercitano invece un "filtro" più a monte, ma una volta superato quello, cioè se non hai completato il processo seduttivo o comunque non l' hai portato in stato avanzato, nemmeno ti fanno limonare. Ma una volta arrivato lì, se non fai grosse cazzate in genere scopi.

Quando la rivedi, ricomincia da capo come se niente fosse : se vedendoti cerca spontaneamente di interagire con te sei a cavallo, se viceversa assume un atteggiamento evitante e cerca rifugio nel suo gruppo di amici, temo ci sia poco da fare.

Facci sapere!

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della Fregna" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 285
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3818
  • Fino alla Fine

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #11 del: 31 Gennaio 2017, 17:18:34 »

Citato da: Micione il 30 Gennaio 2017, 17:34:59

Questo è UN GRANDE RISULTATO, CAZZONE.chiedevi contatto, dicevi dove essere reperibile, tutto tranne inginocchiarti e strisciare per chiedere un centimetro di lingua.

A parte il finale molto fantozziano, il resto dimostra che stai facendo inequivocabili passi avanti, BENE. +1  Thumbs Up

Grazie Micione, sia del +1 che della botta di carica e incoraggiamento che mi hai dato! Per quanto riguarda invece il finale fantozziano cercherò di imparare dai miei errori, anche se non capisco come si possa ignorare l'indiscusso fascino del ragioniere...

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203

Re: Dubbi amletici e problemi esistenziali

« Risposta #12 del: 31 Gennaio 2017, 17:29:51 »

Citato da: Shark72 il 31 Gennaio 2017, 11:25:03

Hank Moody, le anglosassoni (americane, inglesi, irlandesi) hanno il "limone facile" : capita assai spesso che dopo averti ficcato la lingua in bocca poi non te la danno.

Le nostre connazionali, e anche altre etnie, esercitano invece un "filtro" più a monte, ma una volta superato quello, cioè se non hai completato il processo seduttivo o comunque non l' hai portato in stato avanzato, nemmeno ti fanno limonare. Ma una volta arrivato lì, se non fai grosse cazzate in genere scopi.

Quando la rivedi, ricomincia da capo come se niente fosse : se vedendoti cerca spontaneamente di interagire con te sei a cavallo, se viceversa assume un atteggiamento evitante e cerca rifugio nel suo gruppo di amici, temo ci sia poco da fare.

Facci sapere!

Grazie Shark non avevo idea di questa cosa, è stato il mio 'primo contatto' con un'anglosassone... spero di riuscire a concludere perchè, oltre al fatto che è molto bella, ho paura di potermi essere giocato anche tutte le altre tipe u.s.a. presenti quella sera... Vi farò sapere come va a finire!

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 20
  • Residenza: Italia
  • Posts: 203
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: