Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Conoscere l'ANSIA

(Letto 246 volte)

Conoscere l'ANSIA

« del: 07 Maggio 2017, 09:03:18 »

Non si fa altro che parlare di ansia, tutti hanno l'ansia, quasi che questa sia divenuta l'unica vera amica di tutti;
ma in realtà, quanti la conoscono realmente per quella che è?

L'ansia è un'emozione, una reazione emotiva ad un pericolo percepito soggettivamente ma che può non essere evidente agli occhi degli altri.
Come tutte le emozioni ho un suo ruolo adattivo fondamentale; è un segnale che ci tieni informati dei potenziali pericoli del mondo esterno.

Sintomi:
Si manifesta sia attraverso di comportamenti, come per esempio, una maggiore attenzione all'ambiente, ricercare vie di fuga, ricerca di rassicurazione, sia attraverso cambiamenti fisiologici quali sudorazione aumentata, tachicardia, vertigini, iperventilazione ecc.; questi fenomeni fisiologici predispongono alla fuga o all'attacco

Conseguenze:
L'ansia è quindi un'informazione molto importante per la nostra sopravvivenza ma ad oggi è il problema più diffuso e più invalidante per la grande maggioranza delle persone.
Questo avviene perchè si attiva in situazioni in cui non è necessaria e in maniera sproporzionata rispetto al reale pericolo tanto da complicare la vita di chi ne soffre rendendo incapaci di affrontare le situazioni più comuni.
Evitare le situazioni che scatenano ansia diviene quindi la prassi per tentare di non stare male, ma ciò non fa sicuramente stare bene in quanto il soggetto è costretto a rinunciare a molte attività restringendo la propria libertà.
Ma l'ansia influenza anche le normali prestazioni di memoria, ragionamento ecc, come ben sa chi si trova a dover dare un esame, ma anche prestazioni di tipo fisico, anche in ambito sessuale, la più che famosa ansia da prestazione.

Yerkes e Dodson nel 1908 hanno individuato, però, l'esatta relazione tra ansia e prestazione proponendo la loro famosa "curva ansia-prestazione"
Questa curva ha la forma di U rovesciata, sulle ascisse abbiamo i livelli di stress, sulle ordinate il livello di prestazione. A livelli bassi di ansia la prestazione è carente in quanto manca lo stimolo ad impegnarsi, Crescendo il livello di ansia cresce anche la prestazione fino ad un livello soglia di ansia, sopra la quale la prestazione cala vertiginosamente.

Il trucco sembra quindi sfruttare l'ansia per ottenere la migliore prestazione, possibilmente senza superare quell'insidiosa soglia.
Riuscirci comporterebbe di sicuro un gran miglioramento in tutti gli ambiti della vita, anche e sopratutto nella seduzione, dove l'ansia da approccio e magari anche un po' d'ansia da prestazione fanno da padrone.

Nel prossimo post vedremo come poter gestire l'ansia.

Loggato


When things don't work well in the bedroom, they don't work well in the living room either.
- William Masters -

SoS

  • Science of Sex
  • CSI-Expert
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 51
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 71

Re: Conoscere l'ANSIA

« Risposta #1 del: 07 Maggio 2017, 14:55:22 »

È molto interessante.
Anni fa avevo sentito una intervista a Josefa Idem, la campionessa di canoa. L'intervistatore commentava che, dopo tanti anni di carriera, probabilmente l'emozione della gara non era più la stessa, che un grande campione probabilmente affronta le sue prove con la calma dovuta all'esperienza.
Lei rise, e rispose che non era affatto vero, ed anzi, la sensazione di ansia pre gara era sempre molto acuta, e non certo piacevole. Ma, spiegava poi, negli anni aveva imparato a considerarla un'alleata, e un indicatore di giusta attitudine alla gara. Era stato suo marito a farglielo notare, dicendole qualcosa come "L'ansia è il segnale che prendi sul serio il tuo lavoro, e che sai di poter arrivare al massimo. Se tu non la sentissi, non avresti neanche la spinta per andare fino in fondo".
A me questa intervista fece effetto, tanto che appunto ancora la ricordo. Riconosco in me un'ansia positiva, da competizione si può dire, che è quella che ho imparato a gestire e assaporare, con la quale affronto esami, impegni grossi di lavoro, o il parlare in pubblico. Poi c'è l'ansia intollerabile, che in situazioni diverse ancora mi fa sudare freddo e mi fa rinunciare ai propositi che avevo... quindi aspetto fiduciosa e curiosa la seconda parte del post! Wink

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 179

Re: Conoscere l'ANSIA

« Risposta #2 del: 07 Maggio 2017, 19:51:38 »

E' esattamente questo lo spirito per affrontare l'ansia che aiuta e permette di fare il meglio possibile. Un esempio perfetto Smile

Loggato


When things don't work well in the bedroom, they don't work well in the living room either.
- William Masters -

SoS

  • Science of Sex
  • CSI-Expert
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 51
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 71

Re: Conoscere l'ANSIA

« Risposta #3 del: 09 Maggio 2017, 01:55:54 »

Citato da: SoS il 07 Maggio 2017, 09:03:18

Nel prossimo post vedremo come poter gestire l'ansia.

aspettiamo con ansia la seconda parte del post  Grin Thumbs Up

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 53
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 751

Re: Conoscere l'ANSIA

« Risposta #4 del: 09 Maggio 2017, 15:46:38 »

Citato da: Pintahouse il 09 Maggio 2017, 01:55:54

aspettiamo con ansia la seconda parte del post  Grin Thumbs Up

Laughing Laughing Laughing

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: