Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Confessioni di una domenica sera

(Letto 830 volte)

Confessioni di una domenica sera

« del: 14 Marzo 2016, 00:37:35 »

È una domenica sera come tante altre, ma girando per il forum e leggendo tutti i vostri pensieri e le vostre esperienze, mi sono sentito in vena di aprirmi e lasciar fluire il fiume di pensieri e parole che da tempo mi passano per la testa.

Non lo faccio con lo scopo di elemosinare pietà, ma più che altro per capire se qualcuno ha condiviso una esperienza di vita simile alla mia, e voglia raccontarmi come ha passato questa fase e come l'ha vissuta.

Ora ho 25 anni, tra un mese 26, e della vita che vivo non posso lamentarmi, sono riuscito a raggiungere il lavoro che desideravo e a vivere da solo in autonomia e in un'altra città. Ma se da quel punto di vista va bene, dal punto di vista dei rapporti non va altrettanto bene.

Ma partiamo dalla prima parte.

Come molti di voi hanno condiviso, anch'io  ho passato la prima parte della mia vita con un gruppo di amici totalmente afc. Un gruppo dove si passava il tempo a commentare come i tipi più fighi avessero le donne più belle perché erano belli o perché erano ricchi, non capendo minimamente che tutta la negatività partiva solo dal nostro atteggiamento. Crescendo tutti vivevamo le nostre piccole esperienze casuali, ma senza arrivare al sodo, continuando a vivere sui paragoni con chi combinava veramente. Con questi atteggiamenti, in una piccola città, non si va molto avanti, e cosi l'adolescenza passo tra baci e qualche preliminare.

All'età di 19 anni, avevo da poco iniziato l'università, quando dopo 2 mesi conobbi la ragazza che mi avrebbe cambiato in bene e male la mia vita. Era un periodo in cui stavo molto bene con me stesso ed ero alla ricerca di esperienze, e imbattermi in lei è stato come accendere la miccia a tutto ciò che desideravo da tempo. Dopo le prime esperienze (per entrambi) la storia è proseguita bene. Per me lei era diventata una One-itis ,dedicavo tutto il mio tempo a lei, facendo cosi passare gli anni...

Dopo circa 3 anni, lei mi lasciò per la monotonia che si era creata nel rapporto (e perchè si sentiva con un'altro ragazzo, ma questo lo venni a sapere solo dopo  Angry ) . Fu un periodo molto triste, questo mi uccise emotivamente. Con gli amici non uscivo più, mi piangevo addosso e al lavoro ero triste e distratto, con le relative negative conseguenze. Ma ad un certo punto, mi stufai e cominciai ad impormi di uscire da questo stato, e cosi conobbi una ragazza ad una festa da amici. Era una ragazza carina e semplice, che mi permise di alimentare il mio ego con le sue attenzioni... Ma alla fine si trattava solo di un gioco, per me stesso, per dimenticare la ex. Questo lo capi solo quando finimmo a letto, avevo 23 anni ed era la seconda ragazza con cui lo facevo. Fu un totale disastro, io avevo la testa da un'altra parte e lei non era completamente presa. (A leggere il post Dimenticare una ex-ragazza di SunBeam, spiega proprio questo, non usare una ragazza per dimenticarne un'altra ma lavorare su se stessi prima, ma sfortunatamente ancora non lo avevo letto Buck)

Da qui la decisione di riprovarci con la ragazza storica, dopo 5 mesi di distacco, ci volle un mese di corteggiamento per rimetterci assieme.

Passarono altri 2 anni (quindi per un totale di 5-6 anni assieme, dai 19 ai 25). In questi due anni passammo dei bei momenti, ma si sa, che i cocci non si aggiustano mai del tutto. E cosi dopo tutto questo tempo, tralalti e bassi, un giorno per una casualità, ebbi il suo profilo fb loggato sul mio cell. Sapevo che era sbagliato, ma non resistetti e mi misi e leggere tutte le conversazioni. Qui il mondo mi crollo addosso...

Si scriveva con altri 2-3 ragazzi, che però non aveva mai incontrato (erano di altre regioni), ma nonostante questo le chat erano piuttosto chiare. Quando ne parlai con lei, lei ammise tutto, giustificando che era tutto solo per gioco e che non li aveva mai incontrati, ma la cosa che mi colpi di più fu il fatto che non sembrava veramente pentita. In quel momento, decisi che la mia dignità di uomo valeva più di quella donna e decisi di lasciarla.

Non fu facile e passai un periodo pessimo (febbraio dello scorso anno), rivivendo il periodo negativo dei due anni prima. Vedevo da fb che lei si divertiva, mentre io passavo le serate da solo a casa o con gli amici, ma senza vivere decentemente, come un ragazzo di 25 anni dovrebbe fare.

Come la prima volta decisi di reagire e qui mi avvicinai a questo mondo della seduzione. Cominciai leggendo il MM e poi The Game e tutti gli articoli di seduzione che trovavo. VOLEVO RISCATTARMI e dimostrare a me stesso quello che valevo.

Cosi dopo un periodo triste (febbraio - giugno 2015), cominciai a lanciarmi, ottenendo i primi risultati. Lo feci con due ragazze che conobbi in vacanza e con una mia amica storica che mi ispirava da una vita. Mi sentivo rinato, anche se notavo in me ancora tante insicurezze.

Li, proprio quando stavo finalmente bene, la mia ex riapparve e io ci cascai in pieno (nov- dic 2015). Lei si era divertita ma non aveva trovato un ragazzo che le desse quello che le davo io. Lei ci voleva riprovare e io con qualche titubanza accettai. Ma ormai era più forte di me, dopo tutto quello che avevo vissuto e sofferto per lei, non potevo farmi trattare cosi, e dopo poco la lasciai di nuovo e definitivamente.

Da quel periodo ( fine dic 2015), non sono più riuscito a combinare niente, e ormai sono quasi 3 mesi che non riesco a concludere nulla. Quel periodo a fine 2015, ha distrutto tutto il lavoro che avevo fatto su di me.

Martedì è il suo compleanno e in questi giorni non faccio altro che pensare a quanto si stia divertendo, mentre io sto a lottare ogni giorni per rialzarmi, e tornare quello che so di essere e non quello che sono ora.

Ora mi trovo qui, a 25 anni, con la tristezza di aver vissuto poche esperienze rispetto a quelle che vorrei aver fatto e moralmente tra alti e bassi, ma per la maggior parte abbastanza a terra. Vedo i miei amici che per quanto ancora afc riescono a combinare puramente per via dell'aspetto fisico, e io, per niente brutto, ma meno carino di loro, senza il mio carisma, completamente solo.

Perdonatemi per il papiro, ma era una cosa che volevo condividere con voi da tempo e ora,  mi sento molto meglio  Smile

Mi piacerebbe sentire le opinioni e i consigli di chi ha vissuto una storia simile alla mia.
E come ora è riuscito a riscattarsi e vivere le proprie desiderate esperienze  Cool

Grazie in anticipo ragazzi  Thumbs Up

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #1 del: 14 Marzo 2016, 11:50:38 »

Intanto + Thumbs Up per la sincerità: molto meglio un uomo che rivela coraggiosamente le proprie sconfitte, che un codardo che si glorifica di scopate che non ha mai fatto.

Hai avuto un incidente di percorso, ma la vita non termina a 25 anni quasi 26. Di fatto, se da un punto di vista lavorativo hai raggiunto lo standard proprio alla tua età, sei ancora in corsa e non sei secondo a nessuno.
Ma devi capire bene quello che vuoi, e per questo devi resistere un pelo alla tentazione di andare con una donna solo perchè carina. Spesso, questo modo di fare porta a relazioni del tutto falsate, che inevitabilmente creano scompigli nella sfera personale. La tua ex non ti merita: non è matura, deve ancora capire ciò che vuole e probabilmente agisce per ripiego: è una rmp.
Ma ne troverai chissà quante altre prima di fermarti di nuovo. E se posso darti un consiglio, puoi fidarti del fatto che quello che trovi è quasi sempre meglio di quello che lasci. O perlomeno, per me è stato sempre così...

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1664
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9858

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #2 del: 14 Marzo 2016, 13:56:54 »

Ciao,
iniziare a mettere su carta ( o su pc ) i problemi aiuta a focalizzarsi sugli obiettivi.
Comincio col dirti che sono un tuo coetaneo e proseguo dicendo che anche io ebbi una storia (terminata nel 2009) in cui dopo due anni lei mi lascio, apparentemente senza motivo, ma poi scoprii che in realtà c'era stato un forte calo del desiderio e dell'entusiasmo. Tant'è vero che mi disse di vedermi come un amico; dopo qualche mese si mise insieme al suo attuale fidanzato. Quindi, anche se la dinamica non è esattamente la stessa, più o meno anche io ho passato queste pene.
Posso chiederti una cosa? Ti sei mai domandato se ciò che ti fa stare male è l'affetto che ancora nutri nei suoi confronti o il fatto che la relazione sia finita per annessi tradimenti? Io credo che il punto di partenza sia questo.
Perché se è un fatto affettivo allora c'è poco da farci: la migliore soluzione è un distacco netto; all'inizio farà male ma è efficace. Se invece è un fatto prettamente di delusione e di "rabbia" (o sentimento negativo) per le vicissitudini che hanno caratterizzato il rapporto, allora la soluzione comporta un forte lavoro su sé stessi e sulla proprio vita in generale.

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 140

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #3 del: 14 Marzo 2016, 22:24:30 »

Citato da: Demo90 il 14 Marzo 2016, 00:37:35

Grazie in anticipo ragazzi  Thumbs Up

Bellissimo scritto. Uno come te se ha voglia di fare parte in quinta..
Che effetto ti farà rileggere questo tuo post tra qualche anno ? Hai trovato gente giusta Wink

Loggato

Bosem

  • CSI-2-Iced
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 178

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #4 del: 14 Marzo 2016, 23:18:36 »

Citato da: TermYnator il 14 Marzo 2016, 11:50:38

Ma ne troverai chissà quante altre prima di fermarti di nuovo. E se posso darti un consiglio, puoi fidarti del fatto che quello che trovi è quasi sempre meglio di quello che lasci. O perlomeno, per me è stato sempre così...

Hai ragione Termy!  Thumbs Up  Condivido anche io questa riflessione. È sempre difficile lasciare quello che si ha per qualcosa di ignoto, non solo con le donne, ma è li che si trova quello che realmente si cerca, e non in una sicura gabbia dorata.

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #5 del: 14 Marzo 2016, 23:30:34 »

Citato da: El mudo il 14 Marzo 2016, 13:56:54

Posso chiederti una cosa? Ti sei mai domandato se ciò che ti fa stare male è l'affetto che ancora nutri nei suoi confronti o il fatto che la relazione sia finita per annessi tradimenti?

Ciao El mudo, seppur in maniera virtuale, è bello sentire ragazzi che possono realmente capire cosa si passa!

Riguardo alla tua domanda, ci ho riflettuto molto e sono arrivato ad una conclusione. Inizialmente ho sofferto molto di delusione e rabbia, è stato un fulmine a ciel sereno, ma poi passato il primo periodo con il distacco ho cominciato a vedere le cose da un punto di vista oggettivo e non più con lo sguardo sentimentale e li ho capito che le scelte che avevo fatto erano la migliore via per la serenità, e soprattutto per una vita "completamente mia".

Se invece in questi periodi ho degli alti e bassi, penso che sia soprattutto perché mi manca la componente femminile che desidero (una donna che mi dia emozioni vere, e con cui potermi divertire, senza per forza avere una storia), e non trovandola, ripiego a pensare a lei, anche se so dentro di me che in questi casi si ricordano sempre e solo le belle cose (poi penso a tutte le cose negative successe e mi ripiglio  Grin )

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #6 del: 14 Marzo 2016, 23:35:44 »

Citato da: BoseM. il 14 Marzo 2016, 22:24:30

Bellissimo scritto. Uno come te se ha voglia di fare parte in quinta..
Che effetto ti farà rileggere questo tuo post tra qualche anno ? Hai trovato gente giusta Wink

Ciao BoseM.,

mi fa piacere che ti sia piaciuto il mio scritto, infatti  hai capito perfettamente quello che volevo esprimere  Wink

Ho voglia di riscattarmi per quello che so di valere, e so che questa è la palestra giusta  Thumbs Up

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #7 del: 15 Marzo 2016, 09:45:12 »

Sai, in fondo non è così male questa sorta di "bilancio" della tua vita, non pensare che tutti i tuoi coetanei abbiano scopato con decine di ragazze, anzi...molti stanno messi decisamente peggio. E comunque hai molto, ma mooolto tempo davanti a te per incrementare il bottino : io i miei maggiori successi li ho ottenuti a partire dal 2008, dopo la fine del mio matrimonio, e avevo, all' epoca, una decina d' anni più di te, quindi, assolutamente nulla è perduto,anzi... Thumbs Up

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 293
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3860
  • Fino alla Fine

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #8 del: 15 Marzo 2016, 12:21:41 »

Citato da: Demo90 il 14 Marzo 2016, 23:30:34

Ciao El mudo, seppur in maniera virtuale, è bello sentire ragazzi che possono realmente capire cosa si passa!

Riguardo alla tua domanda, ci ho riflettuto molto e sono arrivato ad una conclusione. Inizialmente ho sofferto molto di delusione e rabbia, è stato un fulmine a ciel sereno, ma poi passato il primo periodo con il distacco ho cominciato a vedere le cose da un punto di vista oggettivo e non più con lo sguardo sentimentale e li ho capito che le scelte che avevo fatto erano la migliore via per la serenità, e soprattutto per una vita "completamente mia".

Se invece in questi periodi ho degli alti e bassi, penso che sia soprattutto perché mi manca la componente femminile che desidero (una donna che mi dia emozioni vere, e con cui potermi divertire, senza per forza avere una storia), e non trovandola, ripiego a pensare a lei, anche se so dentro di me che in questi casi si ricordano sempre e solo le belle cose (poi penso a tutte le cose negative successe e mi ripiglio  Grin )

Ciao,
come si suol dire "il ricordo di una gioia non causa una nuova gioia, mentre il ricordo di un dolore può causare di nuovo dolore". Dal che deduco che effettivamente la mancanza di una presenza femminile dopo tanto tempo possa pregiudicare un po' la serenità di un ragazzo.
Posso consigliarti di farti forza e di analizzare bene e a mente lucida i tuoi sbagli e le condizioni che hanno caratterizzato il tuo rapporto con lei. Ma dopo questa operazione che io definirei di "crescita" devi iniziare ad acquisire nuova autostima. Vedrai che arriverà di meglio, perché sarai tu a essere migliore.

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 140

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #9 del: 17 Marzo 2016, 13:03:29 »

Citato da: Shark72 il 15 Marzo 2016, 09:45:12

Sai, in fondo non è così male questa sorta di "bilancio" della tua vita, non pensare che tutti i tuoi coetanei abbiano scopato con decine di ragazze, anzi...molti stanno messi decisamente peggio. E comunque hai molto, ma mooolto tempo davanti a te per incrementare il bottino : io i miei maggiori successi li ho ottenuti a partire dal 2008, dopo la fine del mio matrimonio, e avevo, all' epoca, una decina d' anni più di te, quindi, assolutamente nulla è perduto,anzi... Thumbs Up

Ciao Shark!!

Tutto sommato so che non è pessimo come "numero" e che c'è gente che sta messa molto peggio, ma da sempre tendo a confrontarmi con chi è migliore, rispetto a chi è peggiore  Grin Riguardo al tempo hai ragione! So di aver passato tanti anni importanti non da scapolo tra mille esperienze, ma da findanzato (anche se non me ne pento, mi sentivo di fare quello e l'ho fatto) e so anche di essere ancora giovane, e di avere davanti molti anni per "incrementare il bottino"  Laughing , devo solo imparare a sfruttare i tempi e le occasioni ora  Coolsmiley

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #10 del: 17 Marzo 2016, 13:41:27 »

Citato da: Demo90 il 17 Marzo 2016, 13:03:29

Ciao Shark!!

Tutto sommato so che non è pessimo come "numero" e che c'è gente che sta messa molto peggio, ma da sempre tendo a confrontarmi con chi è migliore, rispetto a chi è peggiore  Grin Riguardo al tempo hai ragione! So di aver passato tanti anni importanti non da scapolo tra mille esperienze, ma da findanzato (anche se non me ne pento, mi sentivo di fare quello e l'ho fatto) e so anche di essere ancora giovane, e di avere davanti molti anni per "incrementare il bottino"  Laughing , devo solo imparare a sfruttare i tempi e le occasioni ora  Coolsmiley

Il problema non è tanto se sei fidanzato...il problema è con chi lo sei. Nel tuo caso l'errore è stato quello di prestare il fianco a una rmp che è in tutto e per tutto una donna vampiro che ti spreme come un limone fino a renderti insignificante. Trova una brava ragazza (frm) e allora capirai come una lunga storia con la donna adatta ti farà fare passi in avanti anni luce...

Sono sicuro che ce la farai e siamo qui per aiutarti Smile

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1987

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #11 del: 17 Marzo 2016, 16:38:49 »

Demo90, purtroppo, in questi casi, si impara sulla pelle che l'unica cosa da fare è mettersi giù a testa bassa e lavorarci su, questo ti farà sentire bene, e sentendoti bene, come hai già visto quando hai conosciuto la tipa all'uni avrai come conseguenza la topa.
Ci sto passando adesso, e serve tanta tanta perseveranza. Wink

Quindi non ti abbattere Coolsmiley

Loggato


"Mettersi le penne nel culo non fa di te una gallina." Tyler Durden,Fight Club.

ARES_ONE

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 105

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #12 del: 20 Marzo 2016, 21:34:45 »

Citato da: Armwrestle il 17 Marzo 2016, 13:41:27

Il problema non è tanto se sei fidanzato...il problema è con chi lo sei. Nel tuo caso l'errore è stato quello di prestare il fianco a una rmp che è in tutto e per tutto una donna vampiro che ti spreme come un limone fino a renderti insignificante. Trova una brava ragazza (frm) e allora capirai come una lunga storia con la donna adatta ti farà fare passi in avanti anni luce...

Sono sicuro che ce la farai e siamo qui per aiutarti Smile

Hai ragione, solo ora le sto capendo queste cose! Per ora cerco più il divertimento,non ho tempo e le energie per una cosa seria, e solo se dovesse capitare mi butterei di nuovo in una relazione (ma con una visione completamente diversa e più matura  Wink ).

Grazie comunque per i consigli Armwrestle! Thumbs Up  Continuerò il mio percorso e vi terrò aggiornati

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Confessioni di una domenica sera

« Risposta #13 del: 20 Marzo 2016, 22:25:14 »

Citato da: ARES_ONE il 17 Marzo 2016, 16:38:49

Demo90, purtroppo, in questi casi, si impara sulla pelle che l'unica cosa da fare è mettersi giù a testa bassa e lavorarci su, questo ti farà sentire bene, e sentendoti bene, come hai già visto quando hai conosciuto la tipa all'uni avrai come conseguenza la topa.
Ci sto passando adesso, e serve tanta tanta perseveranza. Wink

Quindi non ti abbattere Coolsmiley

Ciao ARES_ONE, non posso che darti completamente ragione! Solo quando si vivono queste cose si possono capire!  Buck

Ma c'è ancora tanta strada da fare, e come dici te, bisogna lavorarci su, poi quando si sta veramente bene le cose arrivano naturalmente!

Dato che anche tu la stai passando se ti va di parlarne scrivimi via mp, tra simili ci si capisce   Coolsmiley

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: