Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

(Letto 790 volte)

Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« del: 05 Marzo 2017, 17:42:33 »

Ciao a tutti marpions!

Oggi volevo affrontare con voi un aspetto della vita di tutti i giorni che spesso viene guidato solamente dall'istinto, il reagire o meno ad una persona che vuole fare a botte con noi.

Vi racconto cosa è successo per capire assieme come sarebbe più giusto comportarsi.

Ieri sera ero con due miei cari amici ed una mia amica, all'apparenza una serata tranquilla come le altre. Decidiamo di recarci ad un nuovo locale, ed una volta arrivati il mio amico si allontana per legare la bicicletta.

E qui avviene il misfatto.

Si avvicina a lui un marocchino palesemente ubriaco con un atteggiamento tranquillo e scherzoso e cominciano a parlare. Al che immagino che sia un suo amico e non ci faccio troppo caso.

Quando ad un certo punto mi giro e vedo questo marocchino che prende il mio amico con una mano per il colletto della maglia e con l'altra gli tira dei piccoli pugni in viso. Al che io e i miei amici andiamo la per allontanarli e il ragazzo apparentemente si allontana (scopriremo poi che aveva provato a rubare il cellulare al mio amico, e quando lui se ne è accorto e se lo è ripreso dandogli del ladro, il marocchino si è offeso (povero cucciolo) e lo ha colpito...)

Un minuto dopo il marocchino è tornato e andando diretto dal mio amico con passo veloce ha provato a dargli un'altro pugno, il mio amico lo ha mancato. Al che una nostra amica li vicina si è messa in mezzo, e il marocchino noncurante di questo a fatto partire un gancio che ha preso il mio amico sulla guancia e ha anche mezzo colpito la ragazza. Nessuno ha reagito, e il marocchino dopo qualche minaccia se ne è andato...

In tutta questa seconda parte, io ero a circa 2 metri dal mio amico e in quegli istanti non mi è venuto istintivo di andare a colpire il marocchino dopo che lo aveva colpito, ma piuttosto di stare vicino al mio amico. Poi ci ho ripensato, e mi ha bruciato non aver difeso meglio il mio amico e sopratutto la ragazza che era in mezzo e era stata pure lei colpita, senza aver reagito a quello che è successo, seppur non ne ero il diretto interessato.

Premetto che magro magro non sono e la forza e la massa le avrei, ma non sono un combattente e non ho mai dovuto fare a botte, e forse non saprei nemmeno come fare.

Ho riflettuto tanto dopo questa cosa, e quello che vorrei capire con voi è questo....un vero uomo come si comporterebbe in una situazione cosi? Reagirebbe? Starebbe in disparte?

E nel caso fosse lui il diretto interessato?

Loggato


"It's a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself."

"Live without regrets."

MaurY

  • CSI-6
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 74
  • Il Rinato

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #1 del: 05 Marzo 2017, 18:25:55 »

ciao MAury, ti rispondo come si potrebbe in un caso come questo.

Da praticante e agonista di combattimento ti posso dire che una richiesta su questo tema per gente che non è pratica di risse (come il sottoscritto, nonostante i numerosi incontri sul tatami) e non è del mestiere della sicurezza ha la stessa valenza di un niubbo che chiede come si può rimorchiare una cubista che ti piace: ovviamente è un discorso che avrebbe mille sfumature e aspetti da affrontare.

La risposta a livello fisico sarebbe facile: suonargliele poderosamente e levarsi di torno per poi non tornare mai più in quella zona (a meno di non essere una compagnia di buttafuori). Guarda però cos'è successo in australia: ragazzo che affronta un aggressore in strada e si ritrova con uno squarcio in pancia che jack lo squartatore si sarebbe girato dall'altra parte coprendosi gli occhi dall'orrore. Il rischio è troppo grande e il gioco non vale la candela per salvare l'orgoglio: meglio salvare la pancia. In questo caso per fortuna non ci sono stati feriti. A amici miei è capitato di ricevere pugni alle spalle senza nessun motivo, come andava di moda in america l'anno scorso, e si sono ritrovati una cicatrice bruttissima sul naso che poi ovviamente andrà a pesare su tutti i futuri rapporti sociali e professionali. Cose che purtroppo capitano in questo mondo di merde.
Neanche il più completo dei corsi di autodifesa e il carattere più coraggioso potrebbe salvarti dalla possibilità di cadere durante la collutazione e colpire con la nuca il marciapiede con conseguenze drammatiche (cose successe).

A mio avviso, quello che si poteva e doveva fare in quella situazione era tenere lontano il marocchino cercando di impedirgli di avvicinarsi, indietreggiare piuttosto mettendo al riparo amico e ragazza, richiamare l'attenzione di altra gente, evitare di chiedere "cosa vuoi" ma piuttosto dire alla ragazza di stare in dietro e chiamare polizia o carabinieri, anche solo allo scopo di farlo scappare, mettersi frontali tipo muro per offrire una panoramica più squilibrata per l'aggressore e non un singolo bersaglio su cui inveire.

Le aggressioni purtroppo sono un rischio non evitabile, questo post avrà lo scopo di sfogo perchè altri purtroppo non ce ne sono. Corsi di combattimento possono darti qualche chance in più in caso di inevitabile necessità, ma la strada è la strada, non una palestra. In ogni momento avrebbe potuto tirare fuori un coltello o un bastone e colpire forte. In più come diceva il termy ci sarebbe il rischio di una denuncia in caso tu lo colpissi. Purtroppo la vita è così, sono cose per fortuna che capitano comunque raramente.

Loggato

JeanCloud

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 92
  • Offline Offline
  • Posts: 434

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #2 del: 05 Marzo 2017, 18:50:32 »

Ciao Ragazzi vorrei prima di tutto complimentarvi con voi che siete due che stimo tanto sul forum, e inoltre raccontare la mia esperienza in materia.
2 settimane fa sono uscito con un amico e abbiamo rimorchiato 2 ragazze napoletane, eravamo in 4 a parlare (era appena l'inizio dell'interazione) quando un ragazzo inglese si avvicina per chiedere un accendino le ragazze rispondono che non ce l'avevamo (cosa vera) il ragazzo inizia a insistere alche io gli dico


educatamente che non ce l'abbiamo, lui insiste, gli ripeto con fare piu solenne che non ce l'abbiamo e il ragazzo un po' ubriaco inizia ad offendere e chiama l'amico un tipo sul 1.85.90 che si avvicina con fare minaccioso io resto calmo anzi cerco di apparare come si usa dire da me a Napoli, ma lui mi manda a quel paese e mi dice sei un italiano di cacca, (io qua inizio ad incazzarmi un po) gli ripeto che non c'e bisogno ma anche la ragazza che stava con me si mette in mezzo (le ragazze a volte dovrebbero stare al loro posto) lui manda a fanculo la ragazza e mi ribadisce che sono un'italiano di cacca e mi fa anche il verso della pizza e il mandolino a questo punto gli tiro un destro sul naso che ho visto la sua faccia vedere le stelle, ma dopo 3 secondi avevo 3 amici suoi addosso ho tirato altro paio di caxxotti e sono scappato nel Bar Italia (un vero bar italiano a Londra) dove il proprietario italiano mi ha protetto (nel frattempo i rissaioli mi hanno inseguito in centro e mi aspettavano fuori al locale per farmi lo scalpo) quelli del bar mi hanno chiamato un taxi grazie al quale sono riuscito a scappare. Sarebbe andato tutto bene se questi ragazzi poco dopo non fossero tornati sul luogo della rissa e li c'era il mio amico che mi cercava(avevo perso cellulare, documenti e chiavi nella rissa) loro hanno gonfiato come una zampogna il mio amico perche' non gli confessava dove io fossi.
Personalmente sono felice e fiero di avermi difeso da una minaccia e sopratutto di far rispettare il nome del mio paese da 5 inglesi rissaioli, ma vedendo il mio amico il giorno dopo un po me ne son pentito. Ma stesso lui mi ha detto: hai fatto benissimo, avrei fatto uguale. Quindi se lo devi fare fallo, che a volte dare due schiaffi a chi se lo sta meritando non fa male, prendere 2 schiaffi non e niente in confronto al rimorso di non aver agito.
Ma nel tuo caso e un po diverso perche il marocchino esaurito non ce l'aveva con te direttamente, avresti potuto fare un atto "eroico" ma avrebbe portato conseguenze che non immagini, pero' tieni a mente la prossima volta.
Un abbraccio Alan

Loggato

AlanLeveR

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 22
  • Residenza: Campania
  • Posts: 89
  • If i NEED LOVE I GO TO SEE THE STREETS

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #3 del: 05 Marzo 2017, 18:52:45 »

Tutto quello che ha detto Jean Cloud.

Inoltre, tu puoi essere anche il campione mondiale di caxxotti in faccia, ma sul ring usi i guantoni, per strada no. Tu con un gancio in faccia ben piazzato puoi anche fargli male, ma non credere di non fartene anche tu. Se gli spacchi il naso, ma tu ti rompi una mano nel farlo, sei essenzialmente finito.
Senza poi considerare tutte le questioni legali relaative al caso: se ti difendi troppo bene, ti becchi come minimo una denuncia, anni di processo, e devi pure pagare il risarcimento all' aggressore.
Se anche questo non succedesse, ci sarebbe il rischio concreto che quello, per vendicarsi, venga a cercare, con i suoi amici, te, i tuoi amici, o la tua famiglia.

Con questo voglio dire: hai reagito bene. Lasciagli fare il bullo, sopporta, e lascia che se ne vada: reagire avrebbe potuto peggiorare un sacco le cose. Il mio consiglio è di reagire soltanto quando ci si sente davvero minacciati, quando si sente che la propria vita sia in pericolo: in tale circostanza, della denuncia non te ne frega una fava.
In tutti gli altri casi, lascia correre.

Loggato

EnrY

  • CSI-5
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 47

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #4 del: 05 Marzo 2017, 19:04:37 »

Ciao Alan, capisco il tuo punto di vista ma non consigliare cose sbagliate.

Consideriamo che il marocchino ha una cultura della violenza ben diversa dagli inglesi, che si sa godono a far rissa con gli italiani ma in maniera simile agli ultras, non come un ladro che sarebbe capace di colpirti alle spalle con un coltello piuttosto che farti vedere che sta arrivando il confronto fisico (a meno che non sia una vendetta).

è chiaro che Maury avrebbe voluto fare qualcosa ma che in quel momento non è stata fatta, vuoi per indole non incline alla violenza o vuoi per le condizioni del caso. Ma sicuro una persona che non si sente di farlo, magari perchè non l'ha mai fatto prima, è meglio che non rischi la salute per conservare l'orgoglio. Non si sta parlando di prendere un palo, si sta parlando di evitare di ferirsi anche permanentemente. La rissa e la violenza sono cose eccitanti per un uomo, la voglia di sconfiggere e trionfare, ma c'è sempre il rischio che la cosa sfugga di mano. In ogni caso il consiglio e al cultura giusta dev'essere EVITARE LA VIOLENZA. Poi ognuno reagirà come meglio crede sul momento, ma certe sfortunate occasioni non possono essere prevenute a volte. c'è da passarci sopra e basta.

Loggato

JeanCloud

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 92
  • Offline Offline
  • Posts: 434

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #5 del: 05 Marzo 2017, 19:16:42 »

JeanClaud io sono fermamente d'accordo con il tuo punto di vista, sono un pugile, e nella mia vita ho fatto 2 risse compresa questa ma li sul momento ho agito d'istinto mi sono visto minacciato anche perche questo avanzava mettendomi spalle al muro, e stato un attacco sia per orgoglio sia perche essere discriminato fa male, ed anche per non prenderle (la situazione stava sfuggendo), ma giusto 4 giorni dopo stavo sempre con una ragazza e un tipo tutto impettito passa e mi fa cadere la birra da mano che si rompe al suolo, io calmo mi giro lui viene (cercava proprio questo) io gli ho detto con fare calmo e fermo: you are fine. e tranquillo ho abbracciato la ragazza e mi sono girato continuando a parlare. Lui mi ha gridato un paio di frasi ma me ne sono altamente fregato perche' rissarsi non ne vale proprio la pena,


ma sai certe volte...

Loggato

AlanLeveR

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 22
  • Residenza: Campania
  • Posts: 89
  • If i NEED LOVE I GO TO SEE THE STREETS

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #6 del: 05 Marzo 2017, 21:27:28 »

Eh, caro MaurY...
Sul fatto in se non ho nulla da aggiungere a quanto asserito da JeanCloud. E se lo dice lui, che è il Van Damme dell'ADM, con titoli a livello nazionale, puoi fidarti.
Io sono praticamente cresciuto nelle disco, ed ho sempre cercato in ogni modo di evitare risse: se scoppia una rissa, la cosa migliore da fare è prendere la tua tipa e sparire. Non partono solo coltellate infatti: c'è gente che si è messa a guardare e si è ritrovata uccisa da una revolverata random...

Aggiungiamo che viviamo in un paese dove la legittima difesa è il modo migliore per finire al gabbio o in tribunale per risarcire l'aggressore che si è fracassato il naso urtando contro la tua fronte nel tentativo di farti saltare i denti a capocciate, ed il quadro è completo.
Acciò, finchè non consentiranno alle persone oneste di girare con una nove para in tasca, dobbiamo abbozzare.
MI zitto sennò parte l'infervoro politico off topic e mi bannano...

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1635
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #7 del: 06 Marzo 2017, 13:26:27 »

Sono praticante di karate dal 1990, ma non agonista, sono insegnante di karate e difesa personale, ho fatto alcuni servizi come buttafuori in discoteca ed "accompagnatore di sicurezza" in un locale a luci rosse, quindi ti risponderò, ma sia chiaro, una risposta completa non mi è possibile, dato che le sfumature, soprattutto a livello legale, hanno implicazioni fortissime ed i testimoni, possono essere determinanti in bene ma anche in manle.

Citato da: MaurY il 05 Marzo 2017, 17:42:33

Ciao a tutti marpions!

Oggi volevo affrontare con voi un aspetto della vita di tutti i giorni che spesso viene guidato solamente dall'istinto, il reagire o meno ad una persona che vuole fare a botte con noi.

Hai già inquadrato il problema alla radice: ISTINTO, ecco cosa ti muove, l'istinto all'azione, alla caccia, alla battaglia, insomma alla sopravvivenza, è una cosa innata in tutte le specie animate, da noi giù fino agli insetti.
L'istinto ti porta mediante la parte più primordiale del cervello, a compiere determinate azioni, che possono essere ottime o letali, vedi ad esempio chi, davanti ad una sparatoria, si gira e corre che manco Bolt lo prende.
Oppure quello di fianco a lui, che cade a terra e rimane irrigidito senza manco respirare, sono due comportamenti opposti ma vincenti.
All'epoca dei trogloditi, quando il predatore sorprendeva la tribù, l'ominide poteva crollare a terra bloccato dal terrore, quindi non essendo in movimento, poteva essere ignorato dai predatori.
Oppure poteva produrre una potentissima scarica di adrenalina e correre come un missile, scavalcando senza sforzo ostacoli per lui normalmente invalicabili, allontanandosi dal pericolo.

Citazione

Vi racconto cosa è successo per capire assieme come sarebbe più giusto comportarsi.

Ieri sera ero con due miei cari amici ed una mia amica, all'apparenza una serata tranquilla come le altre. Decidiamo di recarci ad un nuovo locale, ed una volta arrivati il mio amico si allontana per legare la bicicletta.

E qui avviene il misfatto.

Si avvicina a lui un marocchino palesemente ubriaco con un atteggiamento tranquillo e scherzoso e cominciano a parlare. Al che immagino che sia un suo amico e non ci faccio troppo caso.

Quando ad un certo punto mi giro e vedo questo marocchino che prende il mio amico con una mano per il colletto della maglia e con l'altra gli tira dei piccoli pugni in viso. Al che io e i miei amici andiamo la per allontanarli e il ragazzo apparentemente si allontana (scopriremo poi che aveva provato a rubare il cellulare al mio amico, e quando lui se ne è accorto e se lo è ripreso dandogli del ladro, il marocchino si è offeso (povero cucciolo) e lo ha colpito...)

Il tuo amico ha avuto il sangue freddo di non stenderlo con una tranvata, voi avete fatto gruppo e, da quel che leggo, senza violenza lo avete fatto desistere, il mio giudizio in base a quanto leggo è positivo.

Citazione

Un minuto dopo il marocchino è tornato e andando diretto dal mio amico con passo veloce ha provato a dargli un'altro pugno, il mio amico lo ha mancato.

Non ho capito, il marocco è partito per andarlo a colpire, o si è solo avvicinato ed il tuo amico, ha cercato di picchiarlo ma lo ha mancato?

Citazione

Al che una nostra amica li vicina si è messa in mezzo,

CAZZATA ESAGERATA, MAI E POI MAI METTERSI IN MEZZO, A MENO CHE TU NON SIA PAGATO PER FARLO.
Questa azione ti mette in forte pericolo, è una delle azioni più sbagliate in assoluto, chi si mette in mezzo è normalmente quello che se ne prende più di tutti.
Ma quel che fa ridere, è che ne prende più di tutti eppure di solito è estraneo alla faccenda. Laughing

Citazione

e il marocchino noncurante di questo a fatto partire un gancio che ha preso il mio amico sulla guancia e ha anche mezzo colpito la ragazza.

Ecco, appunto... Cheesy

Citazione

Nessuno ha reagito, e il marocchino dopo qualche minaccia se ne è andato...

Uno ti viene a menare e lo lasci fare impunemente?
Ti meriti tutte quelle che prendi

Citazione

In tutta questa seconda parte, io ero a circa 2 metri dal mio amico e in quegli istanti non mi è venuto istintivo di andare a colpire il marocchino dopo che lo aveva colpito, ma piuttosto di stare vicino al mio amico. Poi ci ho ripensato, e mi ha bruciato non aver difeso meglio il mio amico e sopratutto la ragazza che era in mezzo e era stata pure lei colpita, senza aver reagito a quello che è successo, seppur non ne ero il diretto interessato.

Il tuo istinto (vedi sopra) ti ha portato a stare fermo per non diventare preda, ti ha protetto dal pericolo ed ha funzionato, infatti non leggo che tu sia stato ferito o menato.
Ti è mancato l'istinto di gruppo, ma anche quella è una strategia di sopravvivenza legata al picchia\fuggi, ed è abbastanza governata dall'istinto.

Citazione

Premetto che magro magro non sono e la forza e la massa le avrei, ma non sono un combattente e non ho mai dovuto fare a botte, e forse non saprei nemmeno come fare.

L'istinto alla lotta per la sopravvivenza va allenato, lo si fa da bambini, giocando alla lotta con gli amichetti.
Questi giochi, più o meno duri, i masschi lo fanno istintivamente mentre le bambini raccolgono fiorellini e giocano con le bambole, almeno fino a che le madri castranti non ci mettono il becco.[/quote]
Ho riflettuto tanto dopo questa cosa, e quello che vorrei capire con voi è questo....un vero uomo come si comporterebbe in una situazione cosi? Reagirebbe? Starebbe in disparte?

Citazione

Se vai in una rissa e non hai ne l'istinto ne "la cattiveria dentro", te ne esci moooolto malconcio.
Io sono il primo ad evitare quelle situazioni, perchè so per esperienza e studi, che chi promuove le risse molto spesso è abituato a menare e quindi, non avrà ne scrupoli ne altro, a parte i complici pronti a colpirti alle spalle, CHE DEVONO SEMPRE ESSERE MESSI IN CONTO, SOPRATTUTTO SE SEMBRA CHE POSSA ESSERE LI DA SOLO.

E nel caso fosse lui il diretto interessato?
[/quote]Quando l'unica alternativa è prenderle, io meno.
E se comincio a menare, tiro potente, tiro per far male e finchè non cade non mi fermo, POI MI GIRO E SCAPPO ISTANTANEAMENTE, PER EVITARE ROGNE CON UNA LEGGE DI cacca.
Se qualcuno chiama il 112 e ti beccano, passi la notte in caserma ed esci con un COSTOSISSIMO avviso di garanzia per indagini penali, con l'obbligo di scegliere un avvocato che, visto il reato parte da non meno di 2500€ che poi sicuramente raddoppiano, dato che ti occorreranno consulenze del medico legale, analisi del sangue ed "indagini private".
Ma se anche ne esci pulito, quei soldi NON TE LI RIDA' NESSUNO, però lo escremento può denunciarti a livello civile e li, il Giudice può condannarti a pagargli i danni fisici e\o fisiologici e\o patrimoniali.
Potresti mangiarti la casa per ottemperare all'ordine del Giudice.
Un Giudice che, bada bene, si limita ad applicare la legge esistente in relazione ai fatti accaduti, perchè il suo ruolo è quello.

Ora leggo anche cosa dicono gli altri. Exclamation

« Ultima modifica: 06 Marzo 2017, 13:58:53 da TermYnator »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #8 del: 06 Marzo 2017, 13:31:08 »

ho fatto un casino col quote. Tongue

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #9 del: 06 Marzo 2017, 13:58:10 »

Citato da: AlanLeveR il 05 Marzo 2017, 18:50:32

Ciao Ragazzi vorrei prima di tutto complimentarvi con voi che siete due che stimo tanto sul forum, e inoltre raccontare la mia esperienza in materia.
2 settimane fa sono uscito con un amico e abbiamo rimorchiato 2 ragazze napoletane, eravamo in 4 a parlare (era appena l'inizio dell'interazione) quando un ragazzo inglese si avvicina per chiedere un accendino le ragazze rispondono che non ce l'avevamo (cosa vera) il ragazzo inizia a insistere alche io gli dico


educatamente che non ce l'abbiamo, lui insiste, gli ripeto con fare piu solenne che non ce l'abbiamo

Il carciofo decelebrato, voleva fare il vikingo, menare voi due per fare il gallo con le tipe.
Oppure voleva spaventarvi per avere campo libero e dimostrarsi come "top alpha".
Ma la soluzione più probabile è che cercava la rissa, disgraziatamente esistono persone che si divertono così, nelle disco di basso livello, allo stadio, ai raduni politici o di protesta, ne trovi quasi sempre, ma purtroppo non in esclusiva.

Citazione

e il ragazzo un po' ubriaco inizia ad offendere e chiama l'amico un tipo sul 1.85.90 che si avvicina con fare minaccioso

Ecco, appunto... Tongue

Citazione

io resto calmo anzi cerco di apparare come si usa dire da me a Napoli, ma lui mi manda a quel paese e mi dice sei un italiano di cacca, (io qua inizio ad incazzarmi un po)

Ora è palese, cercano la rissa, e come insegno, a quel punto scappa o preparati a picchiare forte e rompere senza pietà, perchè quei vigliacchi NON SONO MAI DA SOLI Razz

Citazione

gli ripeto che non c'e bisogno ma anche la ragazza che stava con me si mette in mezzo (le ragazze a volte dovrebbero stare al loro posto) lui manda a fanculo la ragazza e mi ribadisce che sono un'italiano di cacca e mi fa anche il verso della pizza e il mandolino a questo punto gli tiro un destro sul naso che ho visto la sua faccia vedere le stelle, ma dopo 3 secondi avevo 3 amici suoi addosso ho tirato altro paio di caxxotti e sono scappato nel Bar Italia (un vero bar italiano a Londra) dove il proprietario italiano mi ha protetto (nel frattempo i rissaioli mi hanno inseguito in centro e mi aspettavano fuori al locale per farmi lo scalpo) quelli del bar mi hanno chiamato un taxi grazie al quale sono riuscito a scappare.

Ecco il problema grosso, chi parte per menare manda avanti uno o due, poi arrivano gli altri e, molti contro uno, tipico dei vigliacchi xxxxxxxx, ti picchiano, cercano di farti cadere e li, cominciano a prenderti a calci in faccia con lo scopo di ucciderti.
La tua fuga detro il bar è stata la soluzione migliore in assoluto, unico neo, non hai chiamato la pula.

Citazione

Sarebbe andato tutto bene se questi ragazzi poco dopo non fossero tornati sul luogo della rissa e li c'era il mio amico che mi cercava(avevo perso cellulare, documenti e chiavi nella rissa) loro hanno gonfiato come una zampogna il mio amico perche' non gli confessava dove io fossi.

Ecco, questo è un motivo per chiamare la pula, farli arrestare prima che ammazzino di botte un'alta persona.

Citazione

Personalmente sono felice e fiero di avermi difeso da una minaccia

Lips Sealed 

Citazione

e sopratutto di far rispettare il nome del mio paese da 5 inglesi rissaioli, ma vedendo il mio amico il giorno dopo un po me ne son pentito. Ma stesso lui mi ha detto: hai fatto benissimo, avrei fatto uguale.

Due pirla uguali quindi...
Ricordatevi sempre che l'orgoglo costa carissimo, ma al supermercato NON VALE UN caxxo, quindi evitate di farvi menare per stupide questioni di orgoglio, ho conosciuto uno in sedia a rotelle, ridotto così da un tifoso avversario che insultava la sua squadra e lui, per orgoglio ha ribattuto.
Ora è orgogliosamente in sedia a rotelle da quando ha 23 anni, adesso ne ha 45....

Citazione

Quindi se lo devi fare fallo, che a volte dare due schiaffi a chi se lo sta meritando non fa male, prendere 2 schiaffi non e niente in confronto al rimorso di non aver agito.

NO MANCO PER IL caxxo!  Mad
Se devi menare esiste un solo motivo valido, non riesci a scappare e ti stanno già menando loro, tutto il resto è inutile orgoglio di cacca.

Citazione

CUT
Un abbraccio Alan

EDIT by Staff: vediamo di non usare terminologia con connotazioni che esulano dal contesto del forum please.

« Ultima modifica: 06 Marzo 2017, 15:37:03 da TermYnator »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #10 del: 06 Marzo 2017, 13:59:36 »

Citato da: Micione il 06 Marzo 2017, 13:31:08

ho fatto un casino col quote. Tongue

Go fato mi...  Laughing

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1635
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #11 del: 06 Marzo 2017, 14:37:08 »

Citato da: JeanCloud il 05 Marzo 2017, 19:04:37

Ciao Alan, capisco il tuo punto di vista ma non consigliare cose sbagliate.

esatto

Citazione

Consideriamo che il marocchino ha una cultura della violenza ben diversa dagli inglesi, che si sa godono a far rissa con gli italiani ma in maniera simile agli ultras, non come un ladro che sarebbe capace di colpirti alle spalle con un coltello piuttosto che farti vedere che sta arrivando il confronto fisico (a meno che non sia una vendetta).

God fuck the Queen and blast the kingdom Knuppel

Citazione

è chiaro che Maury avrebbe voluto fare qualcosa ma che in quel momento non è stata fatta, vuoi per indole non incline alla violenza o vuoi per le condizioni del caso. Ma sicuro una persona che non si sente di farlo, magari perchè non l'ha mai fatto prima, è meglio che non rischi la salute per conservare l'orgoglio. Non si sta parlando di prendere un palo, si sta parlando di evitare di ferirsi anche permanentemente. La rissa e la violenza sono cose eccitanti per un uomo, la voglia di sconfiggere e trionfare, ma c'è sempre il rischio che la cosa sfugga di mano. In ogni caso il consiglio e al cultura giusta dev'essere EVITARE LA VIOLENZA. Poi ognuno reagirà come meglio crede sul momento, ma certe sfortunate occasioni non possono essere prevenute a volte. c'è da passarci sopra e basta.

sono molto daccordo con quanto esposto.

« Ultima modifica: 06 Marzo 2017, 14:50:11 da TermYnator »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #12 del: 06 Marzo 2017, 14:40:09 »

Citato da: TermYnator il 05 Marzo 2017, 21:27:28

Acciò, finchè non consentiranno alle persone oneste di girare con una nove para in tasca, dobbiamo abbozzare.

 Heart

DIO NON VOGLIA MAI.
Sarebbe peggio della periferia di Kandahar. Evil

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #13 del: 06 Marzo 2017, 14:51:57 »

Citato da: Micione il 06 Marzo 2017, 13:58:10

Il carciofo decelebrato, voleva fare il vikingo, menare voi due per fare il gallo con le tipe.
Oppure voleva spaventarvi per avere campo libero e dimostrarsi come "top alpha".
Ma la soluzione più probabile è che cercava la rissa, disgraziatamente esistono persone che si divertono così, nelle disco di basso livello, allo stadio, ai raduni politici o di protesta, ne trovi quasi sempre, ma purtroppo non in esclusiva.Ecco, appunto... :POra è palese, cercano la rissa, e come insegno, a quel punto scappa o preparati a picchiare forte e rompere senza pietà, perchè quei vigliacchi NON SONO MAI DA SOLI :-\Ecco il problema grosso, chi parte per menare manda avanti uno o due, poi arrivano gli altri e, molti contro uno, tipico dei vigliacchi fascisti, ti picchiano, cercano di farti cadere e li, cominciano a prenderti a calci in faccia con lo scopo di ucciderti.
La tua fuga detro il bar è stata la soluzione migliore in assoluto, unico neo, non hai chiamato la pula.Ecco, questo è un motivo per chiamare la pula, farli arrestare prima che ammazzino di botte un'alta persona.  
Lips Sealed  Due pirla uguali quindi...
Ricordatevi sempre che l'orgoglo costa carissimo, ma al supermercato NON VALE UN caxxo, quindi evitate di farvi menare per stupide questioni di orgoglio, ho conosciuto uno in sedia a rotelle, ridotto così da un tifoso avversario che insultava la sua squadra e lui, per orgoglio ha ribattuto.
Ora è orgogliosamente in sedia a rotelle da quando ha 23 anni, adesso ne ha 45.... NO MANCO PER IL caxxo!  Mad
Se devi menare esiste un solo motivo valido, non riesci a scappare e ti stanno già menando loro, tutto il resto è inutile orgoglio di cacca.

Hai centrato il punto, la mia e' stata un azione istintiva senza pensare, eh confermo il giorno dopo quando ho visto il mio amico mi sono sentito un pirla e lui pure, ma l'ho fatto e ti dico che in quella situazione lo rifarei, qua a Londra e terribile appena c'hai una femmina stanno come gli avvoltoi, pero' riesco ad evitare con molta piu facilita' adesso, stronco sul nascere. La polizia non l'ho chiamata perche' essendo loro a casa propria e noi immigrati avevo la sensazione che la polizia avrebbe dato ragione a loro anche perche' il tipo riportava un danno visibile io no. La fuga come l'attacco e stata istinitva sembravo un impala inseguito dagli sciacalli, anyway resto dell'idea che in certe situazioni bisogna farsi valere, ma portare la pelle a casa e' la prima cosa quindi meglio non attaccare briga contro tipi random in strada perche' come hai detto tu potrebbe essere pure fatale, e per una cazzata.. la vita e' troppo bella per rischiartela a tre sette

Loggato

AlanLeveR

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 22
  • Residenza: Campania
  • Posts: 89
  • If i NEED LOVE I GO TO SEE THE STREETS

Re: Come si comporta un Vero Uomo in caso di rissa?

« Risposta #14 del: 06 Marzo 2017, 14:52:56 »

Citato da: Micione il 06 Marzo 2017, 14:40:09
Citato da: TermYnator il 05 Marzo 2017, 21:27:28

Acciò, finchè non consentiranno alle persone oneste di girare con una nove para in tasca, dobbiamo abbozzare.
 Heart

DIO NON VOGLIA MAI.
Sarebbe peggio della periferia di Kandahar. Evil

Mi associo al micio, firmando col sangue Wink
Quello che va fatto invece è riuscire a discriminare, sia in sede legislativa che giudiziaria, punendo pesantemente i promotori delle risse e più in generale gli atteggiamenti violenti.
Questo creerebbe un opportuno clima di deterrenza per queste persone che, non potendoci lucrare e tantomeno rimanere impunite, ci penserebbero un altro paio di volte, prima di dare libero sfogo ai loro istinti troppo aggressivi.
Beninteso non dico che sia facile...!
Wink

Loggato


Trahit sua quemque voluptas (Virgilio)

Voltarecchie

  • CSI-6
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Medio Adriatico
  • Posts: 152
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: