Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Imparare ad approcciare gratis

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

La seduta preliminare: cos'è ed a che serve.

(Letto 120 volte)

La seduta preliminare: cos'è ed a che serve.

« del: 10 Novembre 2016, 14:34:49 »

Molti pensano che per frequentare un corso di seduzione basti comprarselo come qualsiasi oggetto.
Ma non potete accedere un corso ADM/CSI senza prima aver fatto una seduta preliminare. In questo articolo vi spiego il perchè.

Basta comprare un qualsiasi corso di seduzione per diventare Casanova?
Se per sedurre bastasse indossare panni nuovi e tattiche che chiunque può ripetere dalla sera alla mattina, sarebbe effettivamente possibile vendere corsi di seduzione come si vendono calzoni o magliette.
Uno va in negozio, compra il corso, in un pomeriggio impara le tecniche ed il giorno dopo si da alla pazza gioia rimorchiando come un Casanova. Ma se fosse così semplice, chiunque desideri donne avrebbe comprato un corso. E ci sarebbero centinaia di milioni di uomini che rimorchiano come pazzi.
Perchè invece non ne vedete nessuno e tutti ( o quasi) si lamentano del loro scarso successo con le donne?

Un corso di seduzione è una esperienza di vita
La risposta alla domanda posta è molto semplice: la seduzione non è fatta di piccole azioni isolate che si possono imparare in uno o due pomeriggi o con un semplice video dal costo salato. Queste cose possono svegliare le coscienze, farvi prendere contatto con i vostri limiti. Ma non saranno queste regolette quelle che vi faranno diventare un seduttore. Per diventare un seduttore, dovete passare molto tempo con la persona che vi deve instradare. In questo tempo questa persona, grazie a delle capacità non comuni, deve capire cosa di voi non funziona e trovare il modo di farvi migliorare. Non si tratta quindi di insegnare regole o comportamenti prefissati, ma di potenziare un individuo affinchè egli stesso sia in grado di adottare sul momento il comportamento migliore. Anche inventandolo.
Per questo ogni tanto leggete nei miei reports o in quelli dei miei allievi anziani, di trovate originali che hanno portato al successo ed alla seduzione di una ragazza.

Non si comprano corsi di seduzione
Capite bene quindi che un corso di seduzione sia molto più simile ad un corso composto da tanti esami che non ad una scatola di attrezzi che si compra e si usa. Per questo non si compra un corso di seduzione.
Come valutereste infatti un ragazzo che viene da voi dicendo: "voglio fare il medico. Quindi mi compro una laurea"?

L'obiettivo come programma del corso
Naturalmente ogni percorso ha un inizio ed una fine. La fine del cammino di un percorso di seduzione è l'ottenimento della capacità di realizzare i propri obiettivi. E' quindi fondamentale pattuire con l'allievo cosa egli voglia raggiungere. Il tutto, compatibilmente alla realtà dei fatti.

L'importanza dei prerequisiti
Ora che avete capito meglio la natura dell'esperienza "corso di seduzione" veniamo a parlare di cosa sia necessario per sostenerne uno. Se l'obiettivo è quello di creare un individuo "potenziato" su alcune linee guida (quelle che definisco nei miei scritti Qualità Evolutivamente Vincenti o fondamentali), possiamo immaginare che ogni persona per ognuna di queste qualità abbia un valore di partenza. Per comodità supponiamo che i fondamentali siano rappresentabili su una scala di valori. Ad esempio da 0 a 100.
Prendiamo la creatività come esempio (la più elevata delle Qualità Evolutivamente Vincenti), e supponiamo di avere un individuo che arriva al corso con un valore di base di 40.
Potenziarlo significa aumentare questo valore fino al limite massimo raggiungibile, o quantomeno fino ad un valore che si possa considerare accettabile per raggiungere gli obiettivi prefissati. Sarà quindi necessario del tempo.
Va da se, che se l'allievo ha prerequisiti molto scarsi, i tempi diventino biblici. Diventa quindi importante dare una valutazione iniziale delle QEV dell'allievo in modo da proporgli con cognizione di causa una durata per il suo corso. Questo è ragionare onestamente su un percorso di formazione.

La seduta preliminare
Ecco quindi che diventa necessaria una seduta nella quale l'aspirante allievo ed il suo potenziale istruttore si trovano faccia a faccia per stabilire come si potrebbe svolgere il corso. La seduta preliminare può avere diversi esiti:
a) l'allievo viene ritenuto idonea alla frequentazione del corso.
In pratica, l'istruttore ritiene che l'allievo abbia tutti i fondamentali ad un valore tale da poter essere potenziati a sufficienza per raggiungere gli obiettivi prefissati.

b) L'allievo viene considerato "rivedibile".
L'istruttore in questo caso ritiene che l'aspirante possegga lacune che rallenterebbero/ostacolerebbero il regolare svolgersi del corso. Per questo consiglia  all'allievo delle attività propedeutiche, in modo che egli possa autonomamente o con l'ausilio di professionisti (che non indichiamo direttamente) risolvere il problema.
Viene in genere fissata una data orientative per un secondo colloquio (Gratuito come il primo).

c) L'allievo viene temporaneamente considerato non idoneo.
Questa condizione si verifica quando l'allievo denuncia situazioni che non fanno ritenere agli istruttori opportuno il sottoporre a stress il candidato, o a particolari condizioni che dovessero far pensare che il corso sia inadatto al richiedente. Una di queste è la pretesa di raggiungere obiettivi che gli istruttori non ritengono compatibili con le potenzialità del soggetto.

Conclusione
Un corso di seduzione non è un prodotto qualsiasi, ma una esperienza di vita con dei partner che ti guidano nella scoperta di nuove parti di te stesso. Da Noi, percorso inizia con una seduta preliminare nella quale definiamo le tue potenzialità e fissiamo i tuoi obiettivi. Se riteniamo che ciò che desideri sia fattibile, il percorso ha inizio. Negli altri casi, probabilmente è solo questione di aspettare un pochino di più  Wink
Coloro che invece non riescono ad accedere ad un corso ADM/CSI, avranno sicuramente ricevuto (gratuitamente) le indicazioni che gli servono per migliorare.

 Heart

« Ultima modifica: 10 Novembre 2016, 15:25:24 da TermYnator »

Loggato


Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione?
Leggi  questo articolo
Oppure scrivimi a questo  questo indirizzo

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Sei un figo = 1512
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 8459

Re: La seduta preliminare: cos'è ed a che serve.

« Risposta #1 del: 11 Novembre 2016, 16:52:34 »

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2016, 14:34:49

Conclusione
Un corso di seduzione non è un prodotto qualsiasi, ma una esperienza di vita con dei partner che ti guidano nella scoperta di nuove parti di te stesso.

Frase migliore non poteva esserci. Come dici tu TermY, fosse solo una questione di tecniche e quattro frasi buttate li, avremmo un mondo pieno di gente realizzata sia in amore che nel sesso. Peccato (ma io direi per fortuna) che non è così... Entrando in questo mondo, ed essendo stato accettato, mi rendo conto di cosa sia effettivamente il "rimorchio", di quanto bello sia il mondo della seduzione (sebbene abbia ancora molto da fare) quando visto dalla giusta prospettiva; mi rendo anche conto che se si parte da una situazione "sbagliata", ovvero una situazione che per una moltitudine di motivi non permette un'equilibrata vita con le donne (che non significa per forza essere degli MdP), sia necessario avere una guida, una vera guida, e conoscere anche le persone che prima di noi, c'hanno sbattuto la testa, perché altrimenti non se ne esce fuori.

Aggiungo, anche per ripeterlo a me stesso, che come diceva Tyler Durden (quello di Fight Club, non chi usa il suo nome Grin) "senza dolore, senza sacrificio, non avremmo niente".

Loggato


"The world is full of Kings and Queens
Who blind your eyes and steal your dreams
It's Heaven and Hell, oh well"

Snake

  • ADM-6
  • Scribacchino
  • *
  • Sei un figo = 13
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Veneto
  • Posts: 80
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: