Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Quando si tratta di passare all'attacco e rischiare

(Letto 1305 volte)

Quando si tratta di passare all'attacco e rischiare

« del: 18 Giugno 2015, 00:50:31 »

Francesina, ammiccante, ammaliatrice e matta come una campana...arrossisce di continuo ed ha uno sguardo maliziosissimo. Mi fa ribollire il sangue.
Quando la vedo, due o tre volte a settimana, mi salgono gli istinti, mi viene voglia di metterle le mani addosso, che sia prenderla per i fianchi o farle una carezza prolungata.
Spesso sono in stanza di un amico, lei viene lì e ci riscambiamo qualche sguardo...dopo una decina di minuti lascio la stanza, e lei mi segue e...vicino la sua porta, corridoio vuoto, "mi si chiude la vena", e semplicemente le prendo il viso con entrambe le mani e provo a baciarla.
Lei inizia a fare, "oh no, non fare questo", spaventata ma sorridente. Iniziamo una danza fatta di punzecchiamenti, lei cerca le chiavi in borsa, è girata, inizio a baciarla sul collo, riscappa come una molla ridendo, continuiamo a punzecchiarci, mi metto davanti la porta, senza bloccarla, con una faccia da cazzo che non sfoderavo da un pò, lei mi viene in contro, apre la porta, ci punzecchiamo ancora un pò e mi chude fuori.
Dopo un paio di ore le mando un messaggio: sei una bella persona, con un bel perizoma Tongue
Mi scrive: "Cooooosaa?"
Mentre cercavo le definizioni di "bella persona" e "perizoma" con tanto di immagini allegate, non faccio in tempo a rispondere che mi scrive:
"Quindi mi hai visto in intimo? Dove? Quando?"
Le rispondo: nero sotto il vestitino bianco che indossavi, ovviamente, ho di meglio da fare che spiarti Wink
Mi scrive: la prossima volta sarò più discreta Wink
Le scrivo: oppure no! Notte Wink
Lei: Notte notte!

Giorno seguente:
torno in stanza e accendo lo stereo come tutti i giorni.
Sento qualcuno sfond.../bussare alla porta, apro, è lei: sguardo da killer, furiosa mi dice che non riesce neanche a guardare un film con l'amica. Le faccio un segno del tipo: ok matta, vattene un pò va...
Le scrivo: vieni in stanza quando hai finito il film
Mi risponde tardi con un: no.
Le rispondo in mattinata che dormivo già: meglio per la tua sicurezza, volevo morderti! Tongue

Oggi:
festa allo studentato, ignorata completamente, e io circondato da svariate ragazze. Inizia una rissa, mi avvicino per vedere, ci ritroviamo a scambiare due battute in piena normalità.
Torno a sedermi e a scambiare due chiacchiere con gli amici.
Voglio tornare in stanza, passo vicino alla femina, le metto una mano dietro la parte bassa della schiena, e senza girarmi tiro dritto (lei ovviamente mi nota), volevo mettere una "firma".

Ora:
1) Sono stato troppo esplicito?
2) Lei ha ovviamente alzato le difese vista l' "aggressione". Come cazzo si fa a fare una transizione indolore senza dover stare a lavorare successivamente alla rimozione delle barriere? E' che io ho fatto (a torto) sempre così, non ho un riferimento corretto.
3) Magari vuole solo qualche rassicurazione, ma io a parole non voglio (e non so) convincere nessuno.
4) Ho una mezza cotta, ma ovviamente col cazzo che le dirò nulla, preferisco continuare a fare il cazzone che la fa scendere dal piedistallo quando non fila dritta. Faccio bene?
5) Sicuramente far alzare le difese è un errore, ma visto che mi capita spesso, in caso, qual'è il modo migliore per rimediare? Che tempistiche e che comportamenti mi consigliate?

Sono in piena fase di studio e sperimentazione, e mi sto divertendo come un matto. Ho voglia di far danni, quindi suggerite  Evil

Sono in modalità: piuttosto che non far nulla, preferisco rischiare e fare male, quindi i consigli sono veramente ben accetti Wink

« Ultima modifica: 18 Giugno 2015, 00:53:57 da giulio88 »

Loggato

giulio88

  • SI-Reliable User
  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Posts: 38

Re: Quando si tratta di passare all'attacco e rischiare

« Risposta #1 del: 18 Giugno 2015, 16:29:56 »

Oddio forse a prima impressionei hai fatto un po troppo lo stronzo secondo me. Forse avrei provato a parlarle di più quando era davanti alla sua camera perché secondo me era attratta se sorrideva quando ci hai provato per la prima volta.. e anche quando è venuta in camera per la musica troppo alta non so... magari hai alzato il volume a posta per farti notare è poi le hai risposto un po maleducatamente..
ma prendi  con le pinze ste cose perché io sono il re dei morti di pippe.

Loggato


E voglio che tu scelga un momento nel passato in cui eri una bambina piccola piccola. E la mia voce ti accompagnerà. E la mia voce si muterà in quella dei tuoi genitori, dei tuoi vicini, dei tuoi amici, dei tuoi compagni di scuola e di giochi, dei tuoi maestri. E voglio che ti ritrovi seduta in classe, bambina piccola che si sente felice di qualcosa, qualcosa avvenuto tanto tempo fa, qualcosa tanto tempo fa dimenticato.....
M.H. Erickson...

Naylor

  • CSI-6
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Piu o meno a Treviso
  • Posts: 90
  • if you can't..you must!

Re: Quando si tratta di passare all'attacco e rischiare

« Risposta #2 del: 02 Gennaio 2017, 03:28:46 »

Cos'è successo prima che ti si chiudesse la vena?

Loggato

Enri

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Posts: 805

Re: Quando si tratta di passare all'attacco e rischiare

« Risposta #3 del: 25 Marzo 2017, 00:25:17 »

fino al primo paragrafo, tutto spettacolare. Mi hai fatto pure eccitare, a me le tipette stronze così fanno impazzire (poi francese uuuuuh me la sono immaginata pure con gli occhi chiari). Io avrei battuto il ferro lì, sembrava presa e divertita.

Quella dello stereo non l'ho sinceramente capita: se una persona è arrabbiata e ti considera immaturo (ti fa abbassare lo stereo come la mamma) eviterei di punzecchiarla.

Ci sono news?

Loggato


"Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l'amore delle donne e la stima degli uomini. "
Pierre-Ambroise de Laclos, ^Le relazioni pericolose^

TeoMat

  • CSI-Trainer
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 53
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Roma
  • Posts: 164
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: