Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

alitosi contagiosa?

(Letto 177 volte)

alitosi contagiosa?

« del: 11 Settembre 2016, 15:53:21 »

ciao marpioni, questa domanda è per professionisti esperti del settore, quindi odontostomatologi, biologi, ricercatori scientifici, cazzo&mazzologi ecc.

Supponiamo che il sempiterno Ernesto Masturbelli, un po scialbo magari, ma con alito gradevolissimo dato che un paio di volte al giorno i denti li lava bene, riesce a circuire Giovanna Ditale, la cosa finisce ad incrociar le lingue per un po (diciamo due ore?).
Il problema di Giovanna è l'alito, sa un po di cadavere, al punto che a volte odora quasi di feci, cosa che porta Ernesto a pensare che lei abbia problemi di reitenizone gassosa, oltre che alitosi.

La domanda che parte spontanea è il frutto della conoscenza:
sappiamo che il tanfo orale dipende da virus\batteri, questi vivono in bocca e godono a scoreggiare lasciando odori letali.
Se i due slinguano per un po, i batteri di cui sopra, possono passare da Giovanna ad Ernesto?
Per evitare pericolose epidemie su di se, Ernesto dovrebbe fare gargarismi e\o sciacqui con l'ammoniaca o il diluente sintetico?

Motivare le risposte, che siete professionisti, grazie.

P.S. ieri sera in disco ho agganciato una circa 30enne, nemmeno malaccio, anzi.
Il problema era l'alito, esattamente come descritto sopra, puzzava forte e, a tratti, sentivo che odorava di feci.
Ormai erano le due e sono andato a casa, molto assonnato tra l'altro, ma guidando verso casa, quanto sopra esposto mi ha attasnagliato non poco...

« Ultima modifica: 11 Settembre 2016, 16:01:28 da Micione »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Sei un figo = 95
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 1889
  • In hoc signo vinces (§)

Re: alitosi contagiosa?

« Risposta #1 del: 11 Settembre 2016, 22:32:28 »

In qualità di persona che si lava i denti e grande esperto di cinema e birre artigianali, mi permetto di rispondere alla domanda.
L'alitosi non è una patologia che può essere trasmessa per via aerea o venerea, perchè non è una patologia ma la conseguenza della mancanza di una sufficiente igiene orale. Sarebbe come voler trasmettere la puzza sotto le ascelle, non credo sia possibile ahahah...
Perciò in una situazione in cui ci si trova una ragazza adeguatamente gnocca ma con l'alitosi (se si ha bevuto abbastanza da sopportarlo) il giorno dopo non dovrebbe rimanere traccia dell'esperienza  Uglystupid

Loggato


L'imbarazzo di un risveglio è di gran lunga preferibile alla solitudine di una notte.
Hank

Hank Moody

  • Scriba
  • ****
  • Sei un figo = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 19
  • Residenza: Italia
  • Posts: 131

Re: alitosi contagiosa?

« Risposta #2 del: 12 Settembre 2016, 12:15:18 »

Citato da: Hank Moody il 11 Settembre 2016, 22:32:28

In qualità di persona che si lava i denti e grande esperto di cinema e birre artigianali, mi permetto di rispondere alla domanda.
L'alitosi non è una patologia che può essere trasmessa per via aerea o venerea, perchè non è una patologia ma la conseguenza della mancanza di una sufficiente igiene orale. Sarebbe come voler trasmettere la puzza sotto le ascelle, non credo sia possibile ahahah...

Grin Grin Laughing Laughing Laughing bella li...

In linea di massima, è quel che ho pensato anche io, però sai, una conferma professionale preventiva la preferisco per linguare più tranquillo (magari senza essere ubriaco perso, che poi devo tornare a casa).

Del resto ho un amico che cura la sua igiene orale, ma nonostante ciò, a volte il suo alito puzza "di acido", forse sarà problema di riflusso acido.... boh?! Confused

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Sei un figo = 95
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 1889
  • In hoc signo vinces (§)

Re: alitosi contagiosa?

« Risposta #3 del: 05 Ottobre 2016, 13:01:14 »

Allora, ieri ho parlato col mio dentista\odontostomatologo ed ecco le news ufficiali.

DOMANDA: l'alitosi è contagiosa?
RISPOSTA: NI...

Ni, perchè di per se la bocca (parole sue) è come una fogna, piena di micro rimasugli di cibo, briciolini di mucosa in decomposizione, sempre bagnata, con svariate colonie di batteri, ed esposta all'ambiente esterno ogni volta che la si apre, con tutte le conseguenze del caso.

ANALISI OBIETTIVA: Le colonie di batteri "maleodoranti" DI SOLITO, sono uguali pr tutti, quindi la normale igiene orale elimina il problema alitosi prima ancora che questa si presenti, ergo in teoria si può sbaciucchiarsi tranquilli.
MA C'è UN MA, anzi più di uno.

- frequenti gastriti da alimentazione di merda (mc. donald e procherie assimilabili) o abuso anche saltuario di abbondante alcool o droghe, creano dei reflussi o dei vapori acidi, che permettono ai batteri nell'atmostera di stabilirsi in bocca da voi, rilasciando fetore per ringraziarvi dell'ospitalità.
Questi alla lunga si abituano agli sbalzi o peggio si trasferiscono giù per la gola, dove spazzolino e dentifricio non servono a nulla, fottendovi.

- l'Helicobacter pylori, un batterio che può vivere dentro lo stomaco e creare non pochi problemi, dalla gastrite all'ulcera, entrambe prevedono cellule morte imputridite dentro di voi, e grazie al fatto che il batterio vive di preferenza sulla zona del piloro, facile che l'odore di marcio ed acido risalga fino in bocca.

- la resistenza dei ceppi batterici del cavo orale, potrebbe essere superiore al normale, sicché il comune spazzolino + dentifricio, non è detto sia sufficente, potrebbe occorrere ricorrere tre volte al giorno anche all'artiglieria pesante, vedi filo interdentale + collutorio farmaceutico.
Questo sterminerà i batteri ed i pesanti odori, che sono generalmente di origine solforosa.

- infiammazione delle gengive dovute ad infezioni in bocca a lei.
Queste, se sono aperte, possono trasportare i germi & batteri dell'infezione in bocca da voi, e se avete un microsegnino in bocca, magari per aver gozzovigliato con tarallucci & vino, potreste trovarvi il problema addosso.
In questo caso, antibiotici sterminatori ed il problema è risolto.

- predisposizione genetica, quindi troppa o troppa poca saliva, o tessuto del cavo orale non perfettamente nella norma, ma si risolve con il normale collutorio.

- pulizia del fondo della lingua ed uso di gomme da masticare, utile per chi ha poca saliva e quindi tende ad essere infestato per via dello scarso "risciacquo naturale".

CURIOSITA' FINALE, chi è sposato o convivente con persona che tende a soffrire di carie, potrebbe a sua volta avere maggiori problemi di carie.

Detto tra noi, uno che slinguazza con la fogna ambulante, è messo peggio del lupo rubagalline descritto dal termy, o no?  Wink

« Ultima modifica: 05 Ottobre 2016, 13:04:31 da Micione »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Sei un figo = 95
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 1889
  • In hoc signo vinces (§)

Re: alitosi contagiosa?

« Risposta #4 del: 05 Ottobre 2016, 13:05:43 »

Citato da: Micione il 05 Ottobre 2016, 13:01:14

...
CURIOSITA' FINALE, chi è sposato o convivente con persona che tende a soffrire di carie, potrebbe a sua volta avere maggiori problemi di carie.

OT: Un mio cugino sosteneva che c'era stato un medico che aveva trovato il vaccino contro la carie. E sosteneva pure che tale medico era stato praticamente asfaltato dalla casta dei dentisti, che sarebbero andati tutti in rovina se ilo suo vaccino fosse stato distribuito.
Leggenda metropolitana o meno, il fatto che riporti potrebbe avvalorare questa tesi.
C'è anche da dire però, che in una coppia difficilmente uno mangia porcate e l'altro no. Se quindi l'alimentazione o le cattive abitudini portano uno ad avere carie, è probabile che le abbia anche l'altro anche se non si baciano da 30 anni...

 Heart

Loggato


Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione?
Leggi  questo articolo
Oppure scrivimi a questo  questo indirizzo

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Sei un figo = 1512
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 8459

Re: alitosi contagiosa?

« Risposta #5 del: 07 Ottobre 2016, 14:12:02 »

plausibile, lui mi ha citato una fonte universitaria, ma non ha parlato di parametri della ricerca

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Sei un figo = 95
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 1889
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: