Il blog di SeduzioneItaliana:
la seduzione sotto ogni punto di vista.

Con questa frase si potrebbe recensire il nostro ultimo evento: Splendido evento, grandi oratori, tante informazioni ed un serale ricco di sorprese.

Una sala ben riempita compatibilmente con i limiti che ci siamo imposti: fare un corso con 50 partecipanti non avrebbe avuto molto senso: volevamo una sala piena ma con quel minimo di intimità tale da consentire di interagire almeno una volta con tutti i partecipanti. Abbiamo centrato l’obiettivo.

TermYnator in una fase interattiva del seminario

La parte sulla seduzione, con la quale ha aperto il seminario TermYnator, ha visto quest’ultimo partire da una panoramica del suo metodo di seduzione, per arrivare al nocciolo del seminario, ovvero come affascinare ed incuriosire tramite la creazione di contrasti nel personaggio del seduttore. Sono state quindi eviscerate con nuovo materiale due teorie base del TermYnator’s Method: tarli e contrasti.

Francesco Verrico spiega come trasformare gli insuccessi in motivazione

Il secondo relatore è stato Francesco Verrico. Allievo ADM/CSI che ha raggiunto la maturità ormai da qualche anno e che è venuto per raccontare il suo percorso di crescita nella vita di tutti i giorni, non solo come seduttore ma soprattutto come manager di se stesso. Francesco ci ha illustrato come si esce vincenti dalle batoste, e ha anche descritto come trasformare esperienze negative in punti di forza fornendo anche utili esercizi per aiutare chi lo desidera a focalizzare ciò che realmente vogliamo.

La dott. Tonioni illustra lo schema della risposta sessuale femminile

Last but not least, la dott. Camilla Tonioni ha illustrato con fior fiore di tavole il misterioso mondo della sessualità femminile. E’ incredibile il numero di tabù e di false credenze che questo intervento di vera e propria educazione sessuale è riuscito a smantellare. L’intervento che doveva durare un’ora è infatti durato quasi il doppio per il fiume di domande che i partecipanti hanno rivolto alla dott. Tonioni.

Il seminario è stato chiuso da TermYnator con un intervento extra che ha portato la chiusura dalle 18:30 alle 20:00

Il serale è stato ricco di spunti e di episodi divertenti. Gli allievi sono rimasti stupiti dal modo con il quale l’istruttore TeoMat riusciva a polarizzare l’attenzione delle ragazze grazie ad una parlantina tanto fluida quanto ricca di tecniche. Sebbene infatti abbia lavorato tutta la sera, ha dimostrato la potenza delle tecniche ADM/CSI portando a casa ben 5 numeri di telefono. Unica nota negativa della serata, è derivata proprio dallo stesso TeoMat, che avendo baciato due amiche a distanza di 10 minuti, ha provocato tra le stesse una piccola discussione… Ma quanto sarà stato bravo?

Insomma, siamo molto contenti di aver testato l’intera squadra di Seduzione Italiana. Nel pubblico, per una volta come testimone invece che sul campo anche Emix, a rappresentare la moderazione del forum visto che Barrett51 non ha potuto partecipare.

Vi aspettiamo per il prossimo evento!!
Stay tuned…

Postato da: TermYnator, martedì 17 ottobre 2017 @ 22:35

“Pochi uomini hanno capito come diventare affascinanti. Il loro enorme potere affascina i maschi e fa innamorare le donne  consentendogli di godere di quanto di meglio si trova al mondo. Non esiste un uomo di successo che non abbia fascino. E non esiste    un    uomo di successo che non abbia appreso le tecniche per diventare affascinante.”

TermYnator


Il nostro compito è quello di fornire un valido aiuto alle persone che vogliono migliorare se stesse. E dar modo alle persone di acquisire fascino è la nostra più grande ambizione. Per realizzare questa nostra aspirazione, abbiamo studiato e progettato una serie di eventi aperti al pubblico.

Il primo evento si terrà a Roma il 14 ottobre 2017

Partecipando potrai:


Avere una conversazione avvincente.
Capire meglio come funziona la mentalità femminile.
Entrare nell’ottica che sedurre dipende solo da quanto lo desideri
Imparare a raccontare te stesso per destare ammirazione in chi ti ascolta.
Comprendere appieno le dinamiche del sesso, senza più aver paura di non saper cosa fare.
Essere a contatto con persone che hanno risolto i loro problemi relazionali ed apprendere le loro strategie.
-.-

Ti interessa? Vuoi saperne di più?

Clicca qui

Ti stiamo aspettando…

Postato da: TermYnator, lunedì 18 settembre 2017 @ 17:37

Salve Marpions, è la seconda volta che vi scrivo oggi, ed è sempre il vecchio TermY che vi parla :)

Ti sei mai chiesto quale sia lo scopo della tua esistenza? Hai mai vagamente pensato a che cazzo servi in questo mondo? Non mi dire “a nulla” perché saresti meno pesante dei byte che sprechi per scrivere.
La tua funzione in questo mondo è lasciare i tuoi geni sotto forma di esseri viventi. Si, hai capito proprio bene: il tuo compito è figliare.

L’orgasmo come rinforzo positivo della fecondazione
Sai perché provi piacere quando eiaculi? Perché eiaculare significa riprodurti. E quando eiaculi in una donna, ti stai riproducendo, Il tuo organismo non è abbastanza evoluto da non farti provare piacere se usi un profilattico o se eiaculi “da solo”. Tu sei nato perché il filone evolutivo al quale appartieni ha subito una selezione: chi ti ha procreato cercava piacere. Trovandolo, ha generato te.

Ora che sei nato, che cazzo devi fare?
Visto che il tuo scopo è riprodurti, devi solo creare i presupposti affinché ciò avvenga. Ma attento: la tua prole non deve perire perché abbandonata a se stessa. Se i tuoi figli delinquono e vengono uccisi, la tua prole sarà zero. Se le tue figlie si prostituiscono ed eliminano ogni feto per non rimanere senza lavoro, la tua prole sarà zero. La tua prole sarà in grado di generare  a sua volta prole solo se tu la renderai in grado di riprodursi in totale tranquillità. Il tuo compito quindi non si esaurisce fecondando, ma garantendo alla tua futura prole il massimo degli agi.

Ora et labora
Il lavoro, il duro prepararsi al guadagnare per ottenere il substrato alla coltura dei propri geni è quindi l’indirizzo che devi dare alla tua vita. Ma anche il pregare i potenti affinchè con il loro potere non ti calpestino cancellando ogni tuo sforzo ha il suo peso. Ingraziati i potenti e tutti coloro che sono capaci di esercitare un potere sulla tua vita e lavora. Solo così la tua prole sopravviverà a quella degli altri. Se quindi decidi di procreare o fecondare, dovrai aver preventivamente creato gli strumenti affinché l’eventuale prole abbia il massimo degli agi.

Il passato.
Il passato è ciò che non potrai mai modificare. Il passato è pertanto una cosa che serve nel caso si sia commesso un errore. Sapendo perchè si è sbagliato, si gestirà il presente in modo da non sbagliare di nuovo.

Il presente
Il presente è l’attimo nel quale si interpreta il passato per garantirsi un roseo futuro. Se non hai capito gli errori del tuo passato, non potrai quindi avere un buon  futuro: farai di nuovo gli stessi errori che passando per il presente ti garantiranno un pessimo passato. Il presente è quindi ciò che dal passato genera il futuro.
Se perdi il presente, non stai gestendo la tua vita. Se il presente ti sfugge, sei praticamente morto.

Il futuro.
I futuro è il frutto delle scelte che fai nel presente osservando il tuo passato. Il futuro è quindi l’espressione di quello che vali. Se avrai un pessimo futuro, probabilmente hai anche un pessimo passato e nel presente ti sei distratto facendo cose inutili. Chi ha un futuro che non dipende dalle proprie decisioni, ha una prole dal futuro incerto. E se non sopravvengono nella vita della prole persone che conoscono il legame fra passato, presente e futuro, le vite della prole sono a rischio.

La tua vita è un dono: non sprecarlo.
Ora fratello hai una grande opportunità: creare la tua vita e popolare il mondo con la tua prole. Ovvero realizzare te stesso e le condizioni affinchè “te stesso” cresca e si moltiplichi in tanti esseri,
Questo è il tuo indirizzo. Se riuscirai ad attuarlo, morirai felice. Altrimenti morirai soffrendo per le sofferenze che la tua prole prova. Io non credo in nulla se non in quello che vedo. MA anche così, c’è un inferno ed un paradiso. Scegli da che parte stare finché sei in tempo.

TermYnator
Heart

Postato da: ArmWrestle, mercoledì 28 settembre 2016 @ 10:19

Quando da piccoli ci ritolavamo per terra urlando e piangendo perchè ci eravamo fatti male, ci dicevano:”Un uomo non si dispera per una fesseria, alzati e comportati da uomo.”

E così cominciò il condizionamento sociale.

IL secondo passo è stato quello di nascondere le emozioni: un uomo non fa cose da femminiccia.
Il terzo passo è quello di educarti alla competizione: i maschi fanno sempre a gara per affermare se stessi, sia in cose utili, che in gare di scoregge: ovvero perfettamente inutili.

Il modello comunicativo maschile prende così forma: non chiedere mai (si rischia di apparire inferiori), nascondere le proprie e mozioni, dimostrare sempre di saper fare tutto meglio degli altri, dare consigli per dimostrare la propria abilità.

Il maschio alpha, è quindi una condizione imposta.

Le donne, invece, non subiscono questi condizionamenti: parlano fra loro continuamente, lo fanno sia per una predisposizione cerebrale, sia per la natura primitiva che le porta ad estendere il pericolo “orizzontalmente”
(TermYpensiero 2).
Le donne amano vivere la sfera emotiva, e si rapportano fra di loro condividendo emozioni.
Le donne hanno una vista molto più ampia della nostra, e per questo motivo non hanno bisogno di usare il cervello per elaborare immagini tridimensionali: lavorano con immagini statiche e le descrivono minuziosamente quando parlano di qualcosa.

Le donne amano parlare di dettagli, perchè le aiutano a completare le immagini che ricordano.

UN esempio di questo sono i racconti di sesso fatti dalle donne: descrivono minuziosamente il corpo maschile, in modo estremamente accurato e così fanno del contesto. Loro parlano spesso di emozioni, e le descrivono altrettanto minuziosamente: le condividono.

La comunicativa feminile, è quindi una comunicazione articolata e dettagliata delle immagini e dei sentimenti che hanno in testa.

La comunicazione maschile è volta invece a descrivere l’azione, perchè l’azione nella mente del maschio atavico è il modo con cui è riuscito a dimostrare la propria abilità.
La comunicazione maschile è arida, “vettoriale” per chi ama la matematica.

UNa donna entra in empatia immediatamente con un’altra donna, perchè usano la stessa lingua: le immagini e le emozioni.

Ma allora, se uno volesse entrare in empatia immediata con una donna dovrebbe agire come loro, porsi in modo paritario, evitare atteggiamenti competitivi e parlare molto e minuziosamente evocando immagine e condividendo emozioni!

Se si attua questa strategia, eliminando lo stereotipo del comportamento maschile, si entra in “rapport immediato”.
Un rapport vero, profondo, non evocato da semplici comportamenti imitativi: siete la stessa cosa.

SE poi, a questo rapport immediato si fa lentamente seguire la comparsa di comportamenti maschili e quindi sessuali, il rapport si trasforma in una confidenza molto più profonda, in quello che riduttivamente viene descritto come “rapport”.

Ma allora esiste un metodo che consente immediatamente di arrivare al comfort e quindi al sesso!

Il metodo è quello di ragionare al feminile, di modificare il proprio bl da femina a maschio, per  far realizzare alla donna che seducete, che la persona che ha davanti non è una donna, ma il maschio più simile a lei che abbia mai conosciuto.

Questo tipo di approccio è rapidissimo, e porta alla ONS nella maggioranza dei casi.

Questo tipo di approccio si chiama TermYnator’s Method.
E la seduzione al feminile attuata sulle donne.
Avete appena scoperto come, e perché funziona…

Commenta questo articolo

Postato da: TermYnator, giovedì 15 marzo 2012 @ 1:24

Recentemente, per rendere migliore l'esperienza sul forum a tutte le persone da anni ci seguono e a tutti coloro che si sono iscritti da poco, sono state prese delle drastiche misure anti-spam per evitare messaggi pubblicitari, disturbatori e perditempo.

Tuttavia questo può causare quello che in gergo si chiama un falso positivo e cioè che un utente legittimo non riesca ad entrare nel forum e quindi a partecipare al sito.

Per questo motivo chi dovesse trovarsi in una situazione del genere, è invitato ad inviare un'email ad

adminCHIOCCIOLAseduzioneitaliana.com

avendo cura di sostituire il carattere @ alla parola CHIOCCIOLA, per far riattivare il proprio account.

Per far sì che la richiesta vada a buon fine, bisogna rispettare due condizioni.

  1. E' necessario inviare la mail dallo stesso indirizzo di posta utilizzato inizialmente per iscriversi al forum.
  2. Bisogna indicare il nickname utilizzato all'interno del forum corrispondente all'indirizzo email da cui si scrive.

Siamo sicuri che queste precauzioni renderanno più vivibile e utile la permanenza in questo spazio.

Postato da: TermYnator, mercoledì 24 agosto 2011 @ 23:28