Il blog di SeduzioneItaliana:
la seduzione sotto ogni punto di vista.

Salve Marpions, è la seconda volta che vi scrivo oggi, ed è sempre il vecchio TermY che vi parla :)

Ti sei mai chiesto quale sia lo scopo della tua esistenza? Hai mai vagamente pensato a che cazzo servi in questo mondo? Non mi dire “a nulla” perché saresti meno pesante dei byte che sprechi per scrivere.
La tua funzione in questo mondo è lasciare i tuoi geni sotto forma di esseri viventi. Si, hai capito proprio bene: il tuo compito è figliare.

L’orgasmo come rinforzo positivo della fecondazione
Sai perché provi piacere quando eiaculi? Perché eiaculare significa riprodurti. E quando eiaculi in una donna, ti stai riproducendo, Il tuo organismo non è abbastanza evoluto da non farti provare piacere se usi un profilattico o se eiaculi “da solo”. Tu sei nato perché il filone evolutivo al quale appartieni ha subito una selezione: chi ti ha procreato cercava piacere. Trovandolo, ha generato te.

Ora che sei nato, che cazzo devi fare?
Visto che il tuo scopo è riprodurti, devi solo creare i presupposti affinché ciò avvenga. Ma attento: la tua prole non deve perire perché abbandonata a se stessa. Se i tuoi figli delinquono e vengono uccisi, la tua prole sarà zero. Se le tue figlie si prostituiscono ed eliminano ogni feto per non rimanere senza lavoro, la tua prole sarà zero. La tua prole sarà in grado di generare  a sua volta prole solo se tu la renderai in grado di riprodursi in totale tranquillità. Il tuo compito quindi non si esaurisce fecondando, ma garantendo alla tua futura prole il massimo degli agi.

Ora et labora
Il lavoro, il duro prepararsi al guadagnare per ottenere il substrato alla coltura dei propri geni è quindi l’indirizzo che devi dare alla tua vita. Ma anche il pregare i potenti affinchè con il loro potere non ti calpestino cancellando ogni tuo sforzo ha il suo peso. Ingraziati i potenti e tutti coloro che sono capaci di esercitare un potere sulla tua vita e lavora. Solo così la tua prole sopravviverà a quella degli altri. Se quindi decidi di procreare o fecondare, dovrai aver preventivamente creato gli strumenti affinché l’eventuale prole abbia il massimo degli agi.

Il passato.
Il passato è ciò che non potrai mai modificare. Il passato è pertanto una cosa che serve nel caso si sia commesso un errore. Sapendo perchè si è sbagliato, si gestirà il presente in modo da non sbagliare di nuovo.

Il presente
Il presente è l’attimo nel quale si interpreta il passato per garantirsi un roseo futuro. Se non hai capito gli errori del tuo passato, non potrai quindi avere un buon  futuro: farai di nuovo gli stessi errori che passando per il presente ti garantiranno un pessimo passato. Il presente è quindi ciò che dal passato genera il futuro.
Se perdi il presente, non stai gestendo la tua vita. Se il presente ti sfugge, sei praticamente morto.

Il futuro.
I futuro è il frutto delle scelte che fai nel presente osservando il tuo passato. Il futuro è quindi l’espressione di quello che vali. Se avrai un pessimo futuro, probabilmente hai anche un pessimo passato e nel presente ti sei distratto facendo cose inutili. Chi ha un futuro che non dipende dalle proprie decisioni, ha una prole dal futuro incerto. E se non sopravvengono nella vita della prole persone che conoscono il legame fra passato, presente e futuro, le vite della prole sono a rischio.

La tua vita è un dono: non sprecarlo.
Ora fratello hai una grande opportunità: creare la tua vita e popolare il mondo con la tua prole. Ovvero realizzare te stesso e le condizioni affinchè “te stesso” cresca e si moltiplichi in tanti esseri,
Questo è il tuo indirizzo. Se riuscirai ad attuarlo, morirai felice. Altrimenti morirai soffrendo per le sofferenze che la tua prole prova. Io non credo in nulla se non in quello che vedo. MA anche così, c’è un inferno ed un paradiso. Scegli da che parte stare finché sei in tempo.

TermYnator
Heart

Condividi:
  • Facebook
Postato da: ArmWrestle, mercoledì 28 settembre 2016 @ 10:19