Il blog di SeduzioneItaliana:
la seduzione sotto ogni punto di vista.

set
16

Vivi in un paese (o piccola città) di 100.000 abitanti o ancora meno, e ti sei sempre chiesto se ci fosse un manuale su come “conquistare” mezzo o anche tutto il paese?

Credo che fino ad ora, non sia mai esistito un manuale del genere, ed il mio scopo non è di scrivere un manuale (ancora non penso di averne le facoltà), ma di scrivere delle piccole linee guida, su come destreggiarsi al meglio e su come ottenere i migliori risultati all’interno di questi ambienti.

Fin dall’inizio del mio cammino, ho sempre bestemmiato (nel senso buono del termine Cheesy ) per non essere nato in una grande città.
Fin dall’inizio, ho sempre creduto, che il mio scarso successo con le donne, fosse dovuto soprattutto alla presenza di poche ragazze nella mia zona, fin quando poi non conobbi il mondo della seduzione e capii, che non era assolutamente vero non ci fossero ragazze, ma semplicemente, ero io (a causa della mia timidezza) a non voler frequentare alcuni posti con maggiore affluenza di materiale orgasmico.

La prima cosa da pensare e di cui convincersi.

Esatto, la prima cosa da fare è ACCETTARE dove si è nati e dove si abita e cominciare ad amare per quanto si può le proprie origini.
Non nasconderti dietro a inutili scuse come: Che palle sto paese, che esco a fare?! ; Che palle la gente di qui, che ci sto a fare?! ; Che palle i locali di qui, è meglio se mi sto a casa!

No, NON FARLO! Semplicemente perché tutte queste scuse, contribuiranno a farti entrare in quel vortice di negatività che è assolutamente da evitare, sia a fini marpionici che al fine di stare bene con noi stessi e con il mondo esterno.

Comincia a convincerti del fatto che non tutte le persone del tuo paese sono da evitare, perché poco interessanti. NON FOSSILIZZARTI sulle impressioni iniziali, del tipo: Quello mi sta sul cazzo, non ci voglio parlare Quella se la tira una cifra, dev’essere una zoccola .

NO, noi non faremo questo, perché dobbiamo prima di tutto cominciare ad esser positivi col mondo, ed il mondo lo sarà con noi. E così succederà che “quel ragazzo antipatico”, una sera per un motivo (o per una birra), ci mostrerà di non esser poi così stronzo come pensavamo, si dimostrerà amico e comincerà a voler uscire con noi.

Nuovi amici = Nuove conoscenze = Nuove ragazze.

Crearsi un circolo sociale ampio.

Ebbene sì, una cosa fondamentale è quella di crearsi un grande circolo sociale… come?
Non voglio pensare siate proprio degli inetti senza amici, ma nel caso lo siate, beh cominciate a crearvi qualche amicizia sincera.
Purtroppo non posso spiegare qui come crearsi delle amicizie sincere, semplicemente perché non saprei come descrivere queste dinamiche. Credo che tutto dipenda molto da che tipo di posti si frequentano. Se sei un teeneger e vai ancora a scuola, diventa amico con il ragazzo più figo e popolare della tua classe. Lui ti farà conoscere tanta di quella gente che non hai idea.
Creati poi la tua cerchia di amici FEDELI, con i quali passare le serate e con i quali conoscere sempre ed in continuazione altra gente.
Diventa il leader del tuo gruppo, anche se non ci riesci comunque cerca di essere colui che prende le decisioni, colui che sprona gli altri a divertirsi, colui che da’ sempre consigli, ma che è anche disposto a riceverne.
Una cosa importante è: voler del bene sincero ai tuoi amici (ma qui andiamo un po’ off topic).

Dicevo, fatti una nominata anche con i tuoi amici. Comincia pian piano a raccontare qualche tua avventura, comincia a proiettare un immagine figa di te. Tu dovrai essere quello più esperto in fatto di sesso, tu sei quello figo, tu sei quello che nel gruppo si nota di più. Senza però, screditare MAI i propri amici!

Ricorda: cerca di non parlare mai male dei tuoi amici (ma delle persone in generale). Tutto questo denota grande presenza di autostima, e la gente apprezzerà molto questo tuo lato.

Ma soprattutto, i TUOI AMICI saranno anche loro artefici dei tuoi rimorchi! Mi è capitato di rimorchiare semplicemente perché i miei amici parlavano così bene di me che, agli occhi delle ragazze, acquistavo valore all’istante.

Il finto iniziale buonismo.

Quello di cui parlo in questo caso è quello che io chiamo finto buonismo. La prima impressione che dai alle persone che incontri. Cerca sempre di dire alle persone quello che gli piace sentirsi dire (qui in particolare sto parlando dei maschi, parleremo più in seguito del trattamento da riservare alle Hbs).
Confronta le amicizie comuni e fa capire che sei un tipo alla mano, aperto e simpatico.

Se hai appena conosciuto queste persone, chiedi loro se bevono qualcosa o se hanno bisogno di un passaggio fino a casa, o se vogliono fumare.

Bisogna che le persone ci prendano in simpatia per essere ben voluti. Che poi, sappiatelo, in paese le voci girano moooolto più velocemente di quanto credete, e se siete simpatici ad una persona, questo lo dirà ad un’altra, quest’altra persona dirà che voi siete un tipo apposto ad un’altra e così via. E’ un dannato circolo vizioso.

Tutto questo, risiede nel concetto che io chiamo “far sentire le persone importanti”. Date soddisfazione ad una persona quando parla con voi. Parlate di loro. Sì, sappiate che per le persone è dannatamente più interessante sentirsi parlare di loro piuttosto che sentirvi parlare di voi stessi. In conclusione:

Parlare solo di se = Noioso
Parlare della persona faccia a faccia con lui = Interessante

Provate a mettervi nei panni della persona con cui parlate. Non è così?
Quando la sentite parlare sempre di se, talvolta vi annoiate, ma se un minimo comincia a parlare di voi, le vostre orecchie diventano come antenne pronte a sentire qualsiasi commento.
La cosa bella è che noi, diremo delle persone cose che a LORO PIACERANNO.
Ciò li farà sentire mooolto appagati mentre stanno con voi.

Naturalmente in tutto questo, non bisogna esagerare Wink

Operazione Social Proof.

Dunque, tutto quello di cui ho parlato sopra, servirà per dare di voi una buona immagine alla gente e per far sì che la gente stia bene con voi.
Naturalmente, sapete che nel momento in cui, la gente comincerà a star bene con voi, la voce si spargerà, e come per magia acquisterete moooolto valore agli occhi delle persone, ma soprattutto agli occhi delle ragazze.
Vi accorgerete, che quando camminate in piazzetta, tante volte dovrete fermarvi molte volte, per salutare le persone. Bene, FATELO! Anche se sarà un po’ scocciante alla lunga, ma fatelo. Fermatevi a parlare con più persone possibili quando camminate per il corso. Scherzate un po’ con tutti. Regalate un sorriso (come dico io) alle persone Smile
Questo vi farà rendere conto del Social Proof che avete appena conquistato.

Social Proof = Valore = Ragazze che magicamente arriveranno ai vostri piedi

Più gente vi conosce, più gente parlerà di voi, più gente vi conoscerà. Ritornando sempre al famoso circolo vizioso.

Ci sono state persone, che appena conosciute mi hanno detto: “ Si, ho già sentito parlare di te da qualcuno “.
Magari avranno anche parlato male. Magari avranno parlato bene. Ma qualcuno diceva che è meglio che si parli di te, in un modo o nell’altro, piuttosto che rimanere indifferenti.

Succederà che la gente parli male di voi purtroppo. Le invidie delle persone con bassa autostima cominceranno a cercare di abbassare il vostro valore, in quel caso, la cosa migliore che potrete fare è: SBATTERVENE e continuare coerenti e congruenti per la vostra strada. Non dovrete chiedere il permesso a nessuno di quello che fate. Voi siete quello che siete e nessuno vi destabilizzerà, altrimenti ha vinto Wink

Date poco importanza a queste persone e focalizzatevi sempre sulle cose positive.

Crearsi e utilizzare contesti favorevoli.

Sì. Qui parlo dei contesti favorevoli per facilitarci la rimorchio di succose ragazze.
Sono le feste di compleanno, feste dei licei, e qualsiasi tipo di festa in cui c’è l’occasione di divertirsi. Vedrai che se hai fatto tutto ciò di cui parlo sopra, non tarderanno ad arrivare moltissimi inviti a feste del genere.
Cerca di non rifiutare mai l’invito a queste occasioni e cerca di sfruttarle tutte.
Io parecchie volte mi sono imbucato anche a feste in cui non ero invitato, ma nelle quali conoscevo parecchi invitati. Fottetevene, nella maggior parte dei casi, nessuno se ne accorgerà e tutti penseranno foste invitati anche voi. Che poi, anche se “eticamente poco corretto” nessuno si incazzerà o vi caccerà fuori a calci. Quindi fregatevene del giudizio altrui e andate dove VI CONVIENE andare.

In questo di feste, sarà molto più facile rimorchiare ragazze, e non serva che vi dica il perché. Clima di festa, divertimento, freni inibitori pressoché inesistenti (causa alcool o droghe varie).

Non diventare amico delle amiche della tua ragazza (probabile futura ex).

Giusto. Ho notato durante la mia esperienza che, diventare amico stretto delle amiche della tua ragazza è sbagliato, perché potrebbe poi limitarti in eventuali frequentazioni con una di loro. Quindi, fare lo splendido con loro si. Mostrare il vostro valore e le vostre qualità SI. Cazzeggiare e scherzare con loro SI, ma sempre tenendo le dovute distanze.

Avrete notato dai miei report, che spesso mi è capitato di rimorchiare cugine o migliori amiche.

All’inizio avrete delle resistenze, ma è sufficiente credere in sé stessi e nelle proprie abilità e sex appeal che l’amica, cugina di turno cadrà anche lei tra le vostre grinfie.

Semplicemente perché, essendo già stato il ragazzo di un’amica, la maggior parte delle volte tutte le amiche saranno attratte quasi a priori. Non sempre eh, parlo della maggior parte delle volte e se naturalmente avete le caratteristiche dell’uomo alpha Wink

Avere amicizie “alte”.

Soprattutto in una zona come la mia, è quasi necessario, farsi amici un po’ tutti. Avere conoscenze un po’ in tutti i quartieri.

Si eviteranno vari scazzi come: litigare per una donna (cosa che decisamente mi sta sul cazzo) ; litigare a priori.

Molte volte mi è capitato di esser provocato da gente poco raccomandabile (anche a miei amici), e dopo aver fatto capire che conoscevo Tizio e Caio, aver placato i loro istinti bellici.

Quindi anche questo punto è importante.

Avere un look  originale rispetto agli altri.

Sì, mentre i nostri amici usciranno vestiti in modo ultra normale. Noi vestiremo in modo un pò più eccentrico. Non disdegneremo di mettere camicia e cravatta il sabato sera quando usciremo, e non avremo paura di SPICCARE.

Perché è questa la cosa più importante.

Spiccare dalla massa. Più valore avete, più potrete permettervi di vestire in maniera che risalti agli occhi.

Anche questo contribuirà ad accrescere il nostro social proof, che se non l’avete capito è una parte IMPORTANTE (a dir poco) del rimorchio di paese.

Rimorchiare le giuste e flirtare con molte.

Infine, tutto ciò che dovete fare è iniziare rimorchi, che siano su MSN, che siano alle feste, che siano nell’ambito del circolo sociale (ragazze presentate da amici), e flirtare con molte di queste. Far capire chi si è. Se avrete fatto le cose di cui sopra molte ragazze verranno da voi spontaneamente. Quelle che non verranno sono quelle di valore più alto (almeno quanto il vostro).

Con quelle, dovrete distinguervi dalla massa di sfigati che gli ronzano intorno, e su questo forum avete tutte i consigli di sto mondo per farlo.

Vi capiterà, che molte di queste ragazze entreranno a far parte del vostro circolo sociale, oppure che voi entrerete a far parte del suo. Come abbiamo già detto, bisogna risultare sexy e ricercati. Se ancora non lo siete, dovete lavorare in questa direzione (dovete farlo e sbatterci la testa). All”inizio risulterà un po’ difficile, man mano che comunque acquisite esperienze, diventerete sempre più sicuri del vostro valore e lo comunicherete all”esterno. Sopratutto le ragazze del proprio circolo sociale sono tendenzialmente attratte dai tipi più conosciuti e stimati dagli altri ragazzi, e con una “fama” da sciupafemmine. Attenzione perchè, non dovete sputtanare le vostre conquiste, nel senso che non dovete dire ai quattro venti che voi vi fate questa e quella, vantandovi, ma dovete lasciare intendere il fatto che siete circondati da ragazze che vogliono uscire e stare con voi.
Una cosa che di solito faccio io è creare del rapport con qualcuno del mio circolo sociale e confidargli/le di essermi fatto questa e quella, e alla fine dico: “miraccomando… sai non vorrei che si sapesse in giro che sono uno stronzo sciupafemmine ” .
State sicuri, che più seminate queste informazioni “confidenzialmente” più queste persone collaboreranno affinchè il vostro status si consolidi all’interno del circolo sociale.

Quindi… giocate a provocare le ragazze e a farvi provocare. Fate intendere che non siete il classico amico al quale possono confidare i loro scazzi. Voi ci siete, nel momento in cui loro dimostrano di non essere noiose e nel momento in cui si comportano bene con voi.

Agli squilletti delle ragazze del circolo sociale, non rispondete, o se proprio volete rispondere, fatelo ma in ritardo di 2 o 3 ore. Agli sms, non rispondere. Ma inviate qualche sms, particolare… quando meno se l’aspettano. Bisogna che vi pensino nei momenti clou della giornata, ad esempio prima di andare a dormire. Questo è importantissimo!

Mostratevi ora sfuggente, ora interessatissimo alla loro compagnia. Chiamatele un giorno, quando vi va.

Se cerca contatto fisico, attenzione a non risultare incongruente con l’immagine che avete imposto. Se vi siete mostrati abbastanza sicuri e decisi, appena vedete che cerca il contatto fisico, le prendete per mano… e accarezzategliele, abbracciatele e date  morsetti sul collo. Non fatele male, ma assicuratevi che abbiano un brivido.
Stuzzicatele, anche quando siete davanti agli altri. Ciò renderà evidente la vostra STRAFOTTENZA!

Questo è essere sexy.

Richiamatele un pomeriggio (l’ora adatta è sempre verso le 3 di pomeriggio in cui di solito molte non hanno un cazzo da fare ), e questa volta dite di uscire DA SOLI. Fa sì che non possa rifiutare. Non cercare scuse, ma non date neanche spiegazioni. Volete uscire con loro, le volete e ve le dovete prendere con o senza il permesso di nessuno. Va bene scherzare, ma bisogna che ad un certo punto mettiate le cose in chiaro (non troppo chiaro).

Di solito, provarci con le ragazze del proprio circolo sociale potrebbe indispettire qualche maschio: FREGATEVENE!

Per questo molti hanno paura di farsi ragazze semi-amiche. Hanno paura del giudizio che gli altri potrebbero avere nei loro confronti.

Beh, per noi, è questione di scelta. Nel momento in cui ci piace qualche ragazza che sia o meno del nostro circolo sociale, ce la prendiamo a prescindere.

Devo dire altro?

Ah si… BUON RIMORCHIO A TUTTI Cheesy

Spero di essere stato utile.

Dee.

Commenta questo articolo

Condividi:
  • Facebook
Postato da: TermYnator, giovedì 16 settembre 2010 @ 17:13